Coronavirus, dalla consegna della spesa a quella dei tablet: tutte le attività della Misericordia

Più informazioni su

ALBINIA – “La Misericordia di Albinia (Orbetello), anche in questo delicatissimo momento in cui il Covid-19 ha fermato e rivoluzionato la vita in Italia e nel mondo, è silenziosamente presente in prima linea nel cercare di venire in aiuto alle necessità di chi ha bisogno”. A parlare Leonardo Bragaglia, governatore della Misericordia di Albinia.

“Conforme alla sua impostazione cristiana – prosegue -, l’Associazione di volontariato albiniese ogni giorno, con i suoi volontari, aiuta decine di persone sul territorio, senza fare annunci e senza proclami perché ‘la carità non si vanta, non si gonfia‘ (1 Corinzi, 13), la carità è silenziosa, chiassosa è solo la vanità”.

“In questa tristissima ed epocale circostanza, esclusivamente ad informazione di chi ne avesse bisogno, la Confraternita “Simone Crociani” ricorda le iniziative in atto, oltre a quelle socio-sanitarieconsuete – va avanti il governatore -:

in convenzione con il Comune di Orbetello e con l’Azienda Asl Toscana Sud Est partecipa al servizio di spesa a domicilio;

sempre con il Comune collaborerà, appena ne avrà disposizione, alla consegna di pacchi alimentari;

per l’Istituto comprensivo “Civinini” ha distribuito tablet per permettere a tutti gli studenti segnalati di avvalersi della didattica a distanza;

affiancata dalla locale Parrocchia Santa Maria delle Grazie e dalla Caritas è impegnata a smistare beni di prima necessità, offerti da aziende e da privati, a cui peraltro va il ringraziamento dell’associazione, a quanti si trovano momentaneamente in grave difficoltà economica.

“Tutto ciò soltanto ad esclusiva informazione della popolazione e giammai per glorificare l’operato della Confraternita – conclude Bragaglia -. ‘Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati‘ (Mt 6, 1). Quando si pratica un gesto di carità non occorre suonare la tromba per annunciarlo”.

Più informazioni su

Commenti