Quantcast
Campagnatico

Grisanti rimette la bandiera dell’Europa al suo posto «Effetto del gesto raggiunto»

commemorazione vittime Covid

GROSSETO – “Dopo il gesto di protesta ho deciso di riposizionare al suo posto la Bandiera Europea”. Il sindaco di Campagnatico Luca Grisanti ha spiegato il perché del suo gesto.

 

“L’effetto che il gesto doveva avere è stato raggiunto – sostiene Grisanti – in tutta Italia molti primi cittadini hanno seguito quanto fatto dal sindaco di Grosseto ed anche da me. Un gesto forte per esprimere un dissenso, ma che ha effetto se dimostriamo che esiste un rispetto delle istituzioni”.

“Credo che l’eco mediatica raggiunta ai massimi livelli abbia portato i problemi che viviamo anche noi sindaci a causa di patti di stabilità e rigidità finanziaria. Adesso contiamo in una risposta concreta che vada al di là del gesto simbolico”.

leggi anche
commemorazione vittime Covid
Protesta
Anche a Campagnatico via la bandiera europea dal Comune «Rimetteremo quando Ue darà risposte»
Giovanissimi a us grosseto
Politica
Salvini tweetta Vivarelli Colonna, ma la bandiera torna al suo posto: «Era un gesto temporaneo»
Valerio Fabiani
Grosseto
Fabiani su Vivarelli Colonna: «Riesponga la bandiera europea, è di tutti non di sua proprietà»
Leonardo Culicchi
Grosseto
Culicchi: «Togliere la bandiera dell’Ue azione teatrale di un sindaco in continua ricerca di visibilità»
Bandiera europea ammainata
Grosseto
Grosseto ammaina la bandiera dell’Unione europea. Il sindaco la toglie dal municipio
Lega bandiera (2018)
Covid19
Lega: «Pieno sostegno a Vivarelli Colonna e Grisanti. Messaggio forte lanciato dalle istituzioni maremmane»
Liberi e forti
Politica
Liberi e forti ringrazia il sindaco per aver rimesso la bandiera europea
Fabrizio Rossi
Europa
Fabrizio Rossi: «L’ammaina bandiera andava fatta: gesto simbolico di protesta»
commenta