Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche a Campagnatico via la bandiera europea dal Comune «Rimetteremo quando Ue darà risposte»

CAMPAGNATICO – Anche il sindaco di Campagnatico, Luca Grisanti, così come quello di Grosseto, Vivarelli Colonna, ha tolto la bandiera europea dalla terrazza del comune dopo il minuto di raccoglimento per le vittime del Coronavirus.

“Ritengo – spiega Grisanti – che nell’unico momento in cui l’Italia ha veramente bisogno l’Europa sia sparita. Al pari del nostro presidente della Provincia e sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna ho ritenuto di ritirare l’esposizione della bandiera europea e di riporla all’interno del palazzo comunale. Un gesto forte e simbolico, ma a mio giudizio doveroso nel rispetto dell’Italia e degli italiani. Quando l’Europa darà risposte, dimostrando quello spirito di solidarietà su cui dovrebbe fondare le proprie radici, sarò io in prima persona ad apporre nuovamente il vessillo dell’Unione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.