Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: Comune per Comune, i soldi stanziati per la spesa di chi non ce la fa

Più informazioni su

GROSSETO – 400 milioni di euro da destinare a tutte quelle persone che non riescono a fare la spesa e che hanno bisogno di beni prima necessità.

È la somma messa a disposizione dal Governo attraverso un’ordinanza della Protezione Civile.

Risorse che vengono assegnate ai Comuni italiani in base alla popolazione e ad altri fattori. Il provvedimento è considerato una misura urgente di solidarietà alimentare.

Elenco fondi povertà 2020

Le risorse Comune per Comune – Come si vede nella tabella in alto ci sono tutti e 28 i Comuni maremmani i ordine alfabetico. Nella prima colonna c’è il dato della popolazione residente e nelle due colonne a fianco i due fattori che assegnano le risorse (si chiamano “quota a” e “quota b”); nell’ultima colonna c’è la somma che spetta al Comune.

Si va da una quota di circa 7mila euro per i Comuni più piccoli quelli che hanno poco più di 1000 abitanti ai 464 mila euro del Comune di Grosseto. A Follonica invece vanno 121 mila euro, mentre a Roccastrada, per fare l’esempio di un comune con una popolazione vicino ai 10 mila abitanti, ne vanno 67mila e così per esempio a Gavorrano 61mila, mentre a Orbetello 90mila, Monte Argentario 76mila e Castiglione della Pescaia 38mila.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.