Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

887mila euro per una tensostruttura alla cittadella: «Anche la scuola Da Vinci avrà la sua palestra»

GROSSETO – Un nuovo impianto sportivo al servizio della scuola media Da Vinci e di tutta la città.

Questo l’intento dell’amministrazione comunale, che ha approvato con una delibera di Giunta lo studio di fattibilità di un progetto mirato alla realizzazione di una tensostruttura nella zona Cittadella dello studente per l’attività motoria degli allievi della scuola media e degli atleti grossetani in generale.

Per il progetto relativo alla realizzazione della tensostruttura con campo polivalente per lo sport la spesa stimata è pari a 887mila euro.

Il progetto parteciperà al bando regionale per il sostegno a investimenti in materia di impiantistica e spazi sportivi pubblici o di uso pubblico per l’anno 2020. Il bando prevede infatti un cofinanziamento regionale pari al 50 per cento della stima del progetto.

“La scuola media Da Vinci soffre da tempo la mancanza di spazi adeguati per l’attività motoria degli studenti – dice il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna – e colmare questo gap era un impegno che ci eravamo presi con l’istituto a inizio legislatura. Siamo quindi lieti di poter portare avanti una progettualità importante per il sistema scolastico e cittadino in generale”.

“Quando questa opera andrà a compimento – spiegano l’assessore ai Lavori pubblici, Riccardo Megale e l’assessore alla Pubblica Istruzione Chiara Veltroni – porterà benefici ai giovani studenti della scuola e agli insegnanti, ma anche a tanti altri atleti grossetani che potranno usufruire di un nuovo spazio pubblico dedicato all’attività sportiva nell’orario extrascolastico. L’iter procedurale è partito e il nostro ulteriore impegno sarà quello di curare con attenzione le varie fasi, affinché si possa arrivare all’ottenimento del contributo regionale che ci permetterebbe di partire con la realizzazione dell’opera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.