Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: la Cisl chiede tamponi periodici per tutto il personale medico e socio sanitario

GROSSETO – “Chiediamo che tutto il personale medico e socio sanitario sia sottoposto periodicamente a tamponi di verifica per l’accertamento dello stato di salute”. Questa la richiesta avanzata da Carlo Francesco Vagheggini, segretario Cisl Medici Grosseto, e da Luciano Biscottini, segretario Cisl Fp Grosseto.

“Il personale medico non è sufficientemente monitorato per capire se alcuni di loro abbiano o meno contratto il virus in modo asintomatico, o addirittura in fase di incubazione. Nei reparti no-covid mancano anche i dispositivi di sicurezza individuale – continuano il sindacato – come camici e mascherine certificate. E sono proprio i reparti no-covid a essere frequentati sia da esterni sia da personale interno che entra ed esce recandosi poi al proprio domicilio, rischiando di diventare vettore o recettore del virus”.

“Al fine di verificare che medici, infermieri, oss e tecnici che operano in queste realtà meno controllate siano messi in sicurezza chiediamo che tutto il comparto medico e socio sanitario sia sottoposto periodicamente a tamponi di verifica in modo da accertare il loro stato di salute e consentire – concludono – la dovuta tranquillità loro e dei propri familiari, oltre a quella delle persone assistite”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.