Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: il Tavolo per la salute pubblica lancia la raccolta di materiali per l’Istituto Falusi

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – “È importante fare in fretta, nonostante l’istituto e la preziosa dedizione dei suoi operatori abbiano fatto sì che fino ad ora il sistema abbia tenuto, servono presidi sanitari e materiali per l’igiene che aumentino il livello di prevenzione e attenzione nella Rsa dell’Istituto come mascherine, camici, copriscarpe, visiere, amuchina”. A scriverlo, in una nota, i rappresentanti del Tavolo per la salute pubblica Massa Marittima.

“Ogni cittadino – continuano – può contribuire con una donazione e con qualsiasi cifra all’acquisto dei materiali presso aziende del territorio. Alcune aziende hanno già dato la loro disponibilità, altre possono aggiungersi, l’importante è dare sostegno e fare arrivare il materiale utile per servizi essenziali oggi minacciati dall’epidemia”.

“Per contribuire si possono contattare le seguenti aziende: Ferramenta Emmeti – Massa Marittima – Tel 0566 940275, F.I.R.P.E. – Valpiana – Tel. 0566 090093, Cosmesi88 – Follonica 3339511467. Chi ha intenzione di effettuare donazioni telefoni ai numeri sopra: una volta raccolti fondi per effettuare una fornitura, consegneranno direttamente i presidi all’istituto Falusi. Ulteriori informazioni o indicazioni potranno essere fornite telefonando al 3382944706″.

“Le aziende interessate forniranno un dettaglio sui fondi raccolti e delle forniture effettuate in modo da dare conto a tutti dell’efficacia dell’iniziativa – concludono -. Di altre aziende, se si renderanno disponibili, sarà data comunicazione sulla pagina facebook aperta e dedicata chiamata Tavolo per la salute pubblica all’indirizzo https://www.facebook.com/groups/504829356873155/“.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.