Istruzioni per come ritirare la pensione all’ufficio postale: si va per lettera alfabetica

FOLLONICA – Da ieri su tutta la città sta circolando l’auto della Protezione civile che, attraverso un messaggio registrato del commissario Alessandro Tortorella, spiega ai cittadini le modalità da utilizzare per ritirare la pensione.

“Ovviamente è realistico che i cittadini più anziani non possano assumere le informazioni tramite Fb – dice il commissario Tortorella –
e talvolta neanche tramite i giornali, quindi abbiamo pensato di diffondere un messaggio di spiegazione sia tramite l’auto che attraverso
le telefonate nelle case, attraverso il sistema di allertamento già attivo a Follonica grazie all’amministrazione comunale. Comunque ritengo importante fare anche un comunicato, soprattutto rivolto ai figli, che potranno spiegare ai genitori più anziani come fare per ritirare la
pensione”.

“Queste indicazioni sono rivolte solo ai pensionati che ritirano la pensione all’Ufficio postale – spiega il commissario -: ovviamente chi ha l’accreditamento nel conto corrente o libretto postale o bancario non è interessato a questo messaggio perché si svolgerà tutto regolarmente e non dovrà recarsi alla Posta o in Banca”.

Per chi invece deve ritirare la pensione allo sportello postale, è necessario che, al fine di evitare affollamenti di fronte agli uffici
postali, vengano seguite tassativamente queste indicazioni: la Posta di Follonica apre due sedi, cioè quella di via Golino (sede principale) e di via della Pace. Gli sportelli sono riservati solo al ritiro della pensione.

Operazioni diverse tipo il pagamento delle bollette non sono possibili.

Per ritirare la pensione si deve andare solo nel giorno di riferimento in base alla lettera iniziale del proprio cognome, e secondo questo
calendario:

giovedì 26 marzo LETTERA A e B;
venerdì 27 marzo LETTERA C e D;
sabato 28 marzo (solo di mattina) LETTERA E, F, G, H, I,J e K;
lunedì 30 marzo LETTERA L,M,N e O;
martedì 31 marzo LETTERA P, Q e R;
mercoledì 1 Aprile Lettera ST,U,V,W,X,Y e Z.

Commenti