La Guardia di Finanza intensifica i controlli in città e sulle spiagge: «State a casa»

GROSSETO – Intensificati nel fine settimana i controlli della Guardia di Finanza di Grosseto, in collaborazione con il Reparto Operativo Aeronavale di Livorno, anche nelle località balneari della provincia, in particolare nelle spiagge, nei litorali e nei lungomare, con il fine di vigilare sulla corretta applicazione delle misure in materia di contenimento del Covid-19.

Il dispositivo di controllo messo in campo dalle Fiamme Gialle ha visto l’impiego coordinato di mezzi terrestri dell’intera provincia di Grosseto, nonché aerei e navali che hanno monitorato nel week-end la costa lungo tutta la provincia di Grosseto.

Dai controlli effettuati nei confronti delle persone e dei mezzi in transito, anche in mare, non sono emerse irregolarità sulla correttezza dei motivi addotti per lo spostamento.

“Ciò permette di affermare che il rispetto delle regole (distanziamento sociale, limitazione della circolazione, divieto di permanenza in luoghi aperti, insomma, stare a casa) da parte dei cittadini sia l’unica strada per mantenere basso il livello di incidenza della malattia – spiegano dalla Guardia di Finanza -. Si invita quindi tutta la popolazione, ancora una volta, a non uscire da casa se non per comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza o motivi di salute”.

Commenti