Rsa Pizzetti: 12 persone contagiate da Coronavirus. Anche due operatori sanitari

Più informazioni su

GROSSETO – Sono 12 le persone risultate positive al Coronavirus all’interno della Rsa Pizzetti a Grosseto. Nella residenza sanitaria assistita solo ieri era stato riscontrato un caso positivo. Subito sono partiti tamponi a tappeto tra i residenti e il personale.

Oggi alle 16 il bollettino parlava di dieci pazienti positivi e due operatori sociosanitari. Si tratta, a parte un caso, una persona ricoverata in ospedale, di pazienti che al momento avrebbero sintomi lievi o sarebbero addirittura asintomatici.

La struttura ha già preparato zone differenziate per dividere gli ospiti sani da quelli malati. Nell’ala separata, divisa anche come ingresso, accede solo personale fornito dei necessari dispositivi di sicurezza (oggi ne è arrivata una parte e domani dovrebbero arrivare quelli inviati dalla Regione), ed è iniziata la sorveglianza dei medici di medicina generale.

È stata anche disposta un’Unità specialistica di continuità assistenziale. Si occuperà della sorveglianza costante dei sintomi, a cadenza fissa, più volte nel corso della giornata, così da accorgersi subito di eventuali peggioramenti.

Più informazioni su

Commenti