Quantcast

Chiamano a casa per dire che vengono a fare il tampone, ma è una truffa

Più informazioni su

GROSSETO – Chiamano a casa, raccontano di essere infermieri della Asl, spiegano che passeranno a fare il tampone a tutti perché così ha disposto la Regione toscana.

A raccontarlo una ragazza grossetana: «Mi hanno telefonato qualificandosi come infermieri della Asl. Mi hanno detto che domani sarebbero passati perché la Regione Toscana ha disposto tamponi a tappeto a tutta la popolazione. La cosa mi ha insospettito e ho chiamato le forze dell’ordine che mi hanno detto che si tratta di una truffa».

La preoccupazione è che, nel tranello, caschi qualche anziano solo, che magari fa entrare in casa questi individui che potrebbero tentare di derubarlo.

L’invito a tutti è a fare attenzione: specie se non siete malati, nessuno verrà a casa a farvi il tampone. E se vi chiamano avvertite i vostri figli o le forze dell’ordine. Ma soprattutto non fate entrare sconosciuti in casa.

Più informazioni su

Commenti