Quantcast

Ventilatore polmonare, tute monouso e plussometri: le donazioni di Rotary, Lions e Soroptimist all’ospedale

MASSA MARITTIMA – I principali service club dell’Alta Maremma, ovvero il Rotary Club di Massa Marittima e quello di Follonica, insieme al Lions Club ed al Soroptimist della Città del Golfo, di comune accordo hanno sottoscritto l’iniziativa di donare all’Ospedale di Massa Marittima un “ventilatore polmonare” per il trattamento di pazienti affetti da Coronavirus.

L’idea è quella di agevolare la struttura sanitaria delle Colline Metallifere, punto di riferimento nosocomiale di molti comuni, nel trattamento cautelativo di coloro che dovessero risultare positivi al tampone e dovessero essere trasportati nei reparti di subintensiva negli ospedali di Siena, Piombino o Grosseto.

L’intento è sostenere in maniera fattiva l’operatività del personale sanitario nell’azione di contrasto contro il virus. Il costo del ventilatore polmonare è stato complessivamente di 6mila 500 euro.

Inoltre, nell’ottica di tutelare la privacy dei pazienti e garantire a medici e paramedici di operare nel pieno rispetto degli standard di sicurezza, il Rotary CLub di Massa Marittima, di sua iniziativa, ha donato quattro paraventi, 400 tute monouso (200 già consegnate e 200 in arrivo nei primi giorni di aprile), due pulsossimetri.

Commenti