Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, ecco la situazione sull’Amiata: cinque persone positive al tampone video

AMIATA – «Da oggi la comunicazione ufficiale relativa al grado di diffusione del COVID-19 verrà fatta a livello comprensoriale per evitare confusione a seguito di informazioni errate». È la nota dei sindaci dell’Amiata grossetano che hanno realizzato uno schema, comune per comune, aggiornato. «Comunicheranno tali dati in maniera omogenea».

tampone coronavirus 2020

«Contrariamente a quanto emerso dalla notizia diffusasi oggi, al momento non esistono problematiche presso la struttura ospedaliera di Castel del Piano. Come comunicato ieri dalla Regione Toscana e dalla ASL è stato avviato uno screening diffuso che interesserà in primis tutto il personale ospedaliero, al fine di garantire la sicurezza degli utenti e del personale stesso. L’ospedale e il pronto soccorso sono dunque in sicurezza e la struttura è a rischio come qualsiasi altra struttura ospedaliera in Italia dove è ovviamente più alto il rischio del contagio».

All’ospedale di Castel del Piano sono infatti risultate positive cinque persone tra il personale sanitario (non residenti però nel territorio comunale di Castel del Piano), ma la struttura è assolutamente sicura come sottolinea il sindaco Michele Bartalini anche in un appello video.

SITUAZIONE ALLE ORE 18:00 del 18.03.2020:
Ad oggi nell’Amiata grossetana si registrano complessivamente 5 casi così distribuiti:

Arcidosso 2
Castel del Piano 2
Santa Fiora 1

Più in generale la situazione ad oggi in provincia di Grosseto è di 77 persone positive, 1/3 di queste ricoverate in ospedale di cui tre in terapia intensiva.

Per quanto riguarda il comune di Castel del Piano attualmente sono due i casi positivi: il caso noto di Montenero d’Orcia che attualmente sta piano piano migliorando e una donna che si trova attualmente presso la propria abitazione.

Circa la situazione del Comune di Arcidosso, le persone contagiate salgono a due, poiché la seconda donna sottoposta a tampone è risultata positiva. Le due pazienti sono comunque in buone condizioni. I coniugi restano attualmente in isolamento quarantenario domiciliare per contatto stretto con le due donne. Altre due persone sono state messe in isolamento domiciliare, per contatto stretto.

La raccomandazione resta sempre quella di mantenere la calma e continuare a rispettare le regole indicate dal Governo, segnalando eventuali comportamenti scorretti che vadano contro l’intento di contenere la diffusione del Covid-19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.