Quantcast
Castiglione della pescaia

Coronavirus, il sindaco: «Comune chiuso al pubblico, mercato sospeso e proroga pagamento tributi»

Giancarlo Farnetani

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Si è svolta nella mattinata di oggi, martedì 10 marzo, una nuova riunione operativa della task-force attivata dal Comune di Castiglione della Pescaia per gestire l’emergenza legata al Covid-19.

«In conseguenza delle disposizioni del dpcm del 9 marzo – spiega il sindaco Giancarlo Farnetani – l’amministrazione comunale ha adottato misure atte a contenere la diffusione del coronavirus, in particolare è stata ridefinita la modalità di accesso agli uffici dell’amministrazione».

«Il Comune – dice Farnetani – da oggi, martedì 10 marzo – è chiuso al pubblico, ad esclusione di impellenti necessità, che saranno definite telefonicamente con gli uffici di riferimento. L’attività dell’ente verrà ridotta con turnazioni, mandando in ferie il personale al fine di limitare momenti di contagio»

«I cittadini che necessitano di ritirare la documentazione, certificati anagrafici e di altri settori del Comune – prosegue Farnetani – dovranno contattare gli uffici di riferimento tramite i numeri telefonici di riferimento, presenti sulla home page del sito istituzionale: http://www.comune,castiglionedellapescaia.gr.it».

«La Giunta – conclude il sindaco – ha deciso di far slittare tutti i pagamenti dei tributi comunali in scadenza alla data del 30 giugno e inoltre, sempre da quanto stabilito dal dpcm ha preso atto della chiusura delle giornate di sabato e domenica delle attività mercatali e quindi fino al 3 di aprile, salvo diverse comunicazioni, non si terrà il mercato del sabato a Castiglione della Pescaia».

«Chiedo sin da adesso – sottolinea il sindaco Farnetani – la collaborazione di tutti quanti e mi rivolgo soprattutto a coloro che non hanno emergenze, di rinviare la conclusione delle pratiche al altra data».

«Stiamo attraversando una fase di forte emergenza a livello nazionale – ha aggiunto il sindaco di Castiglione della Pescaia – il mio appello è rivolto a tutta la cittadinanza: rispettate le norme del dpcm, le ordinanze della Regione Toscana e le indicazioni sanitarie emesse dagli enti preposti. Restate a casa. Limitate il più possibile ogni tipo di spostamento, se non strettamente necessario. Non possiamo permetterci un ulteriore propagazione del virus, in quanto il sistema sanitario nazionale collasserebbe inevitabilmente. Questa amministrazione sta lavorando senza sosta per rimanere sempre al fianco della cittadinanza, sostenendola in tutte le sue esigenze».

Il sindaco Giancarlo Farnetani fa un appello ai cittadini di altre luoghi che in questi giorni si sono spostati sul nostro litorale a valutare il rientro nelle proprie abitazioni in quanto le norme tese a tutelare la salute pubblica sono estese a tutto il territorio nazionale.

leggi anche
mercato festa degli ambulanti
Covid-19
Coronavirus, primi mercati annullati. Restano aperti solo i banchi alimentari
Mercato solo alimentari
Follonica
Coronavirus: al mercato di Follonica presenti solo i banchi di generi alimentari
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI