Dagli stage agli allenamenti, si ferma l’attività della Pallavolo Grosseto

GROSSETO – Il volley maremmano si allinea con le misure ristrettivi che hanno colpito gli altri sport e non solo. “La società Pallavolo Grosseto 1978 – ha diramato il gruppo grossetano – in riferimento alla situazione dell’infezione da Coronavirus, nel prendere atto del DPCM emanato il 04/03/2020 che determina, tra le altre, la chiusura di scuole e università in tutta Italia fino al 15 marzo e seguendo le direttive emanate dalla Federazione nazionale e territoriale (FIPAV) ha deciso di volersi adeguare a tali normative e direttive data la stretta correlazione tra la propria attività e le strutture scolastiche nazionali. Ciò significa che da oggi 5 marzo fino al 15 marzo è sospesa l’attività sportiva e quindi anche gli allenamenti di tutti i gruppi a partire dalla prima squadra di serie D fino ai gruppi S3 giovanili. La società rende noto anche che l’impianto del Palazzetto dello sport Azzurri d’Italia che gestisce direttamente, rimarrà chiuso per ogni attività, dagli stage agli allenamenti, sempre dal 5 al 15 marzo”.

“Non sono state decisioni facili chiudere l’impianto e di lasciare a casa tutte le nostre atlete – ha detto il presidente Riccardo Tinacci – ma si sono rese necessarie in continuità con il senso di responsabilità che deve necessariamente essere alla base di ogni azione intrapresa in queste ore e che l’unico nostro obiettivo, in questo momento, è quello di garantire la tutela dei nostri associati e delle loro famiglie”.

Commenti