Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: annullate le cene elettorali di Benini e Di Giacinto

FOLLONICA – Il Coronavirus ferma anche la campagna elettorale del ballottaggio della città del Golfo. Sono state annullate le cene a sostegno delle rispettive coalizioni dei due candidati sindaco Andrea Benini e Massimo di Giacinto. Erano in programma, uno per questa sera e l’altra per domenica.

«Viste le recenti disposizioni del governo – spiega il candidato di centrosinistra Andrea Benini – abbiamo deciso, per serenità di tutti, di annullare la cena di domani. Quello in programma, infatti, doveva essere un momento di condivisione informale di progetti e obiettivi e anche, perché no, di festa. Per questo, ci è sembrato inopportuno ridurre il numero dei partecipanti, mettere un limite sulla disposizione dei tavoli o mettere alcune persone, magari deboli, in condizioni di non sentirsi tranquille di partecipare».

Alla cena avevano già aderito 200 persone a cui vanno i ringraziamenti di Benini per «il loro sostegno e la loro vicinanza».

«Colgo l’occasione per dire a tutti – aggiunge – di non farsi prendere dal panico: dobbiamo avere fiducia nelle scelte dei tecnici ed essere ancora più uniti per resistere alle difficoltà che questa emergenza sanitaria sta determinando sulla vita di tante famiglie».

Stessa decisione anche per il candidato di centrodestra Massimo Di Giacinto che aveva organizzato anche una raccolta fondi in occasione della cena. «Purtroppo la “Festa della solidarietà” organizzata per l’8 marzo – spiega – in occasione della festa della donna è stata annullata. L’emanazione successiva del decreto governativo in cui si vietano espressamente iniziative ed assembramenti in luoghi pubblici e privati a cui ci siamo ovviamente attenuti scrupolosamente».

«Tengo a sottolineare – aggiunge – che da parte nostra, il principio solidaristico che ci ha ispirato in questa iniziativa non verrà assolutamente meno e continueremo nella raccolta delle sottoscrizioni perché il progetto “Adotta un bisogno” possa ricevere ugualmente il sostegno promesso».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.