Un nuovo socio, un nuovo albero: Unicoop Tirreno pianterà 3 mila alberi tra Toscana e Lazio

Più informazioni su

GROSSETO – “Un nuovo socio, un nuovo albero” è la campagna di Unicoop Tirreno rivolta ai giovani che porterà a piantare circa tremila alberi in due regioni. Fino al 30 settembre 2020 la Cooperativa (95 supermercati, 600.000 soci e 3.600 dipendenti) pianterà un albero per ogni persona di età inferiore ai 30 anni che presenta domanda di adesione a socio.

I nuovi soci under 30 riceveranno anche buoni spesa per un valore totale di 30 euro da spendere in prodotti della linea biologica ed ecologica Vivi Verde Coop. I tremila alberi stimati saranno piantati in quattro aree urbane, due in Toscana e due nel Lazio, con la collaborazione di AzzeroCO2, una società partecipata da Legambiente e Kyoto Club. Il progetto prevede anche un’attività di manutenzione degli alberi per i primi due anni, in modo da assicurare un maggiore attecchimento delle piante.

“L’ambiente, uno dei temi su cui la Cooperativa è maggiormente impegnata, e non da ora; i giovani, a cui la Cooperativa è destinata, perché il suo patrimonio etico, economico, di competenze deve restare a disposizione della comunità anche domani. Ecco che, in occasione di un appuntamento importante della nostra storia lanciamo una nuova campagna che è anche un atto di cura per il nostro pianeta” Massimo Favilli, direttore soci e comunicazione Unicoop Tirreno.

Più informazioni su

Commenti