ULTIM’ORA – Coronavirus: a Grosseto 9 persone in quarantena. «Nessun caso positivo»

GROSSETO – Salgono a 9 le persone in quarantena a Grosseto. Si tratta di persone per cui i sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna ha emesso ordinanze sindacali di quarantena.

Ad oggi ha comunque rassicurato il sindaco in via ufficiale non esiste nessun caso positivo al coronavirus in città.

Su proposta del dipartimento di prevenzione dell’Asl Toscana Sudest, il sindaco di Grosseto, in ottemperanza alle disposizioni normative nazionali e ragionali emesse per il contenimento della diffusione del coronavirus, ha emesso le ordinanze nei confronti di 9 cittadini (prima ordinanza 4, seconda ordinanza 2, terza ordinanza 3) residenti sul territorio comunale che risultano aver avuto contatto stretto con un caso probabile (cioè positivo alla prima analisi e in attesa di conferma da parte dell’Istituto superiore di Sanità) la misura della quarantena con sorveglianza attiva.

Si ricorda che la non ottemperanza, salvo che non costituisca più grave reato, è punita dall’articolo 650 del Codice Penale.

Non vi sono, al momento, motivi di allarme né di preoccupazione, poiché la misura rientra nelle ordinarie procedure disposte dal Governo e recepite dalla Regione, già adottate in analoghi casi in altri territori toscani.

Nel caso di presentazione dei sintomi, grazie alla tempestività data dalla sorveglianza, verrà immediatamente effettuato il tampone a domicilio, nel caso di positività saranno attivate le indagini epidemiologiche per tracciare i contatti secondo un protocollo standard nazionale.

Le persone attualmente sottoposte a sorveglianza attiva in quarantena a domicilio non sono potivise al coronavirus..

Commenti