Piano strutturale e Piano operativo: la presentazione in un incontro pubblico

GAVORRANO – Il Comune di Gavorrano presenta ai cittadini i nuovi strumenti per il governo del territorio – il piano strutturale e il piano operativo – nel corso dell’incontro pubblico che si terrà venerdì 28 febbraio, alle ore 15, al Frantoio di Caldana.

“Nel Piano operativo – spiega il sindaco di Gavorrano, Andrea Biondi – si vuole dare una risposta ai problemi della residenzialità nel nostro comune e alla prospettiva di sviluppo del mondo agricolo e turistico. Particolare attenzione vogliamo porre sul tema della rigenerazione urbana guardando al patrimonio immobiliare inutilizzato”.

“Concordiamo con la nuova idea della legge regionale di definire il patrimonio territoriale come elemento fondativo per una idea di progetto di sviluppo – commenta Claudio Saragosa, assessore all’Urbanistica e Assetto del Territorio del Comune di Gavorrano -. La bellezza del paesaggio e la sua tutela sono l’elemento fondamentale del nostro sviluppo”.

Alla presentazione pubblica del piano strutturale e del piano operativo interverranno: il sindaco di Gavorrano, Andrea Biondi; Leonardo Marras, consigliere regionale.

A seguire l’avvocato Enrico Amante introdurrà “Il nuovo quadro normativo della Regione Toscana”; Claudio Saragosa, assessore all’Urbanistica e Assetto del Territorio del Comune di Gavorrano, porterà il suo contributo con l’intervento dal titolo “Verso uno sviluppo sostenibile del territorio di Gavorrano”.

L’architetto Rita Monaci parlerà della nuova pianificazione strutturale e strategica di Gavorrano e l’architetto Stefano Giommoni della pianificazione operativa.

Infine l’architetto Pietro Pettini spiegherà il quadro normativo.

Conclude Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana.

Commenti