Coronavirus, rimandata “100GiorniFollonica”: «E’ una festa, va vissuta serenamente»

Più informazioni su

FOLLONICA – La festa dei cento giorni agli esami di maturità è una manifestazione di gioia e spensieratezza, la celebrazione di un momento felice prima di una full immersion di studio e concentrazione fino al fatidico inizio delle prove scritte e delle interrogazioni. Purtroppo, a causa della diffusione del virus Covid-19 (Coronavirus) e delle crescenti preoccupazioni a riguardo, il clima che si respira in questi giorni non permette di vivere serenamente l’evento, che attira migliaia di persone a Follonica per un week-end, e l’organizzazione dei “100GiorniFollonica” ha così deciso di rinviare l’evento inizialmente in programma sabato 7 e domenica 8 marzo al weekend del 4 e 5 aprile per tutelare i ragazzi e la serenità delle famiglie.

I “100GiorniFollonica” sono pianificati per offrire il massimo del divertimento con party pomeridiani, cene-spettacolo animate, serate
in discoteca, ma anche il massimo della sicurezza con trasporti garantiti tra le location tramite navette, strutture dove alloggiare comodamente e un’attenzione speciale all’incolumità di tutti i partecipanti.

Per questo l’organizzazione ha deciso di rinviare l’evento anche senza un provvedimento da parte delle autorità, ascoltando le richieste e le preoccupazioni del pubblico formato da studenti e ragazzi, e dei loro genitori.

I “100GiorniFollonica” dunque quest’anno saranno un po’ più vicini del solito agli esami ma è meglio così, del resto anche durante le feste più accattivanti e con la musica più bella, i sorrisi non si vedono dietro alle mascherine.

L’organizzazione precisa che tutte le prenotazioni effettuate finora sono confermate per le due nuove date con le stesse modalità, che la
vendita è dunque prorogata fino ad aprile (o al raggiungimento delle disponibilità e capienze dei locali) e che continuerà l’opera di
pubblicità, informazione e supporto tramite i propri canali social.

Più informazioni su

Commenti