Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: annullato il concerto di inaugurazione della seconda edizione di “Musica in ospedale”

Più informazioni su

GROSSETO – Aggiornamento 24 febbraio – La Direzione artistica di Agimus Grosseto nella persona di Gloria Mazzi, a seguito dell’ordinanza emanata dalla Regione Toscana, informa che il primo concerto del progetto musicale #Musicainospedale in programma per domani martedì 25 presso l’Ospedale della Misericordia di Grosseto è annullato e rinviato a data da destinarsi.

Riparte martedì 25 febbraio, all’auditorium del Misericordia di Grosseto, l’iniziativa “Musica in ospedale”, alla sua seconda edizione.

Un progetto nato lo scorso anno e organizzato da Agimus Grosseto, al quale la Asl Toscana sud est ha aperto le porte dell’ospedale con grande piacere.

Si tratta di un progetto che fa entrare l’arte, sotto forma di musica, e i suoi benefici effetti tra i pazienti, i loro familiari e gli operatori, coinvolgendo anche tutti i cittadini che vogliono partecipare.

Rappresenta un’occasione che avvicina le persone nella condivisione e fruizione di musica di qualità che allieta gli animi.

Sei gli appuntamenti in programma, da febbraio a dicembre, tutti a ingresso gratuito, in cui si spazierà dalla musica classica al pop, dal coro alle formazioni orchestrali.

La scelta artistica per questa seconda edizione punta sulla valorizzazione di alcuni cantanti e musicisti del territorio, dando spazio ai giovanissimi e agli artisti già affermati, con una programmazione adatta al contesto dell’ospedale.

“Un sentito grazie va alla Direzione sanitaria dell’Asl Toscana sud est – dice Gloria Mazzi, presidente e direttore artistico – per la possibilità di realizzare gli eventi musicali in questi bellissimi spazi e a tutti coloro (Coeso Sds, Bcc di Castagneto Carducci, Reale Mutua Assicuraizoni, Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed il Turismo, Comune di Grosseto, Regione Toscana, Lions Club 6a Circoscrizione, A.Gi.Mus. Grosseto, Livorno, Firenze, Arezzo) che ci sostengono, anche economicamente, consentendo così di poter far partecipare il pubblico ai concerti in modo del tutto gratuito”.

Ad aprire la seconda stagione ci sarà la Vivace orchestra giovanile città di Grosseto, formata da musicisti tra i 16 e i 26 anni, diretti dal Massimo Merone, che eseguirà brani conosciuti e culminerà, in linea con il periodo carnevalesco, con il famoso “Carnevale degli animali” di Saint-Saens: composto nel 1886, è un insieme di 14 brani ognuno dei quali descrive con le note le caratteristiche di un animale, tra cui leone, cigno, tartaruga, canguro, elefante, con un finale in cui tutti gli animali si avvicendano in una carrellata festosa che coinvolge l’intera orchestra.

I successivi appuntamenti musicali saranno il 9 aprile con Ensable polifonico, il 13 giugno con il duo Stile Libero, il 27 settembre con un’esecuzione di pianoforte a quattro mani, il 22 novembre con il Trio Summit e il 22 dicembre con orchestra e coro del liceo musicale polo Bianciardi di Grosseto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.