Follonica Gavorrano in casa per spezzare la serie positiva della terza Grassina

GAVORRANO – Il Follonica Gavorrano, con il dente avvelenato per un paio di partite non andate nel verso sperato, riceve domani una delle big del girone E di serie D, il Grassina, guidato in panchina da Matteo Innocenti, è in piena corsa per il salto tra i professionisti: terzo in classifica, a tre punti dalla capolista Grosseto e a due dal Monterosi. I fiorentini sono reduci da dieci risultati positivi, con otto vittorie e due pareggi. L’unico stop risale al 1° dicembre scorso, allo stadio Zecchini di Grosseto (3-0).

La formazione di Paolo Indiani è insomma attesa ad un incontro particolarmente delicato. I biancorossoblù hanno interrotto domenica scorsa un filotto di sei partite positive (tre vittorie e altrettanti pareggi) che li aveva portati all’ottavo posto. Il ko contro l’Aglianese ha fatto perdere tre posizioni. Occorre dunque tornare al più presto a muovere la classifica, mettendo in mostra le qualità che hanno permesso di essere più vicini ai playoff che ai playoff. Il match contro il Grassina è ideale per tirare fuori grinta, orgoglio e appartenenza alla maglia, dimenticando alcuni errori che sono costati carissimi in termini di punti nelle ultime settimane.

Fondamentale l’aiuto del pubblico che deve diventare il dodicesimo uomo in campo per spingere Bruni e compagni alla conquista di tre punti fondamentali per il morale e per la classifica, visto che Sangiovannese, San Donato Tavarnelle e Cannara si sono rifatte sotto. Il Follonica Gavorrano è stato costruito in estate e rinforzato a dicembre per altri obiettivi, ma occorre rimboccarsi le maniche per cambiare marcia.

Mister Indiani dovrà fare a meno di Stefano Ferraresi, squalificato per somma di ammonizioni, e di Mattia Placido, influenzato, ma potrebbe ripresentare dal primo minuto Giulio Grifoni, che ha recuperato dall’infortunio alla spalla e quindi è pronto a rifornire le punte Brega e Benedetti con i suoi straordinari cross dalla destra. Prima convocazione per il difensore classe 2002 Giacomo Gafà.

I convocati: Wroblewski, Ombra, Bruni, Ferrante, Pietro Carcani, Gafà, Valente, Colucci, Berardi, Torelli, Pardera, Gemignani, Grifoni, Rosa Gastaldo, Apolloni, Lepri, Guazzini, Benedetti, Brega, Lombardi. Arbitrerà Fichera di Milano; assistenti Romano di Isernia e Maiorino di Nocera Inferiore. Il fischio d’inizio è domani domenica alle 14,30 al Malservisi-Matteini.

Il programma della 25esima giornata. Sabato: Bastia-Sporting Trestina, Calcio Flaminia-San Donato Tavarnelle; domenica: Albalonga-Foligno, Cannara-Pomezia, Follonica Gavorrano-Grassina, Monterosi-Aquila Montevarchi, Sangiovannese-Us Grosseto, Scandicci-Aglianese, Tuttocuoio-Ponsacco.

La classifica: Grosseto 48 punti; Monterosi 47; Grassina 45; Albalonga 42; Scandicci 38; Aquila Montevarchi 34; Foligno e Sporting Trestina 33; Aglianese e Calcio Flaminia 32; Follonica Gavorrano 31; Sangiovannese 28; San Donato Tavarnelle e Cannara 27; Pomezia 25; Bastia 23; Ponsacco 17; Tuttocuoio 13.

Commenti