Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Follonica Basket sfiora il tris di successi: sorridono Under 18 e prima squadra

FOLLONICA – Con le due squadre minibasket ai box per partite rinviate causa influenze, Il Follonica Basket trova due vittorie e una sconfitta nei tre impegni settimanali delle squadre del settore agonistico.
I primi a scendere in campo sono stati i ragazzi dell’Under 18 di Vichi e Pietrafesa al Palaneghelli di Orbetello nella sesta di ritorno della prima fase, in una partita dal pronostico scontato dato il livello tecnico molto diverso delle due squadre e con gli orbetellani che hanno una squadra molto giovane con soli 2003 e 2004.
Partenza lenta del Follonica che grazie al maggior tasso tecnico vince il primo quarto 18-9 e prosegue fino al definitivo 58-35. Obbligo di maggior carattere però per l’impegno di domani sabato 22 alle ore 18 al Palagolfo contro l’Invictus Livorno, sconfitta all’andata per 61-46 ma solo dopo una partita molto equilibrata e risolta nel finale.
Orbetello-Follonica (9-18,10-12,8-15,8-13) (9-18,19-30,27-45,35-58)
Follonica: Petri 4, Bartolozzi 8, Volpi 1, Bifolco 2, Bianchi 10, Marchi 8, Contrino, Presenti, Vichi 9, Ranieri 6, Fusco, Bagnoli 7. All. Vichi, vice Pietrafesa.
Altri risultati: US-Fides 84-83, Invictus-Piombino 56-87, Pielle-Rosignano 57-55, Arcidosso-Argentario 41-71.
Prossimo turno: Follonica-Invictus Li, Piombino-Fides Li 57-62 giocata il 18 febbraio, Orbetello-Pielle, Rosignano-Arcidosso, Argentario-US Livorno.
Classifica: Argentario 30, Piombino* 28, Follonica 20, Pielle e Fides*16, Us e Invictus 12, Arcidosso 10, Rosignano 8, Orbetello 0 (*Piombino e Fides 1 partita in più).
Nella difficile trasferta di Rosignano contro la Dinamo, vittoria importante per la salvezza per l’Ottica Bracci che prevale 68-65 nella quinta di ritorno del campionato di Promozione.
Inizio vivace soprattutto per i padroni di casa che fanno canestro da ogni posizione, ma il Follonica resta in scia grazie a buone soluzioni offensive con il primo quarto chiuso sul 25-18 per la Dinamo.
Secondo quarto con gli azzurri che continuano a trovare punti sia dal campo che dalla lunetta, alzando l’intensità difensiva mandando in tilt l’attacco avversario aggiudicandosi il parziale 21-8 e andando negli spogliatoi sul 39-33 a proprio favore.
Il rientro dagli spogliatoi della Dinamo è veemente con il Follonica che subisce un 17-6, ma un provvidenziale time out chiarificatore e una buona distribuzione della palla sotto i tabelloni ad Orobello e Moutawakkil e sugli esterni Scorza (autore di 4 triple) e Antoniotti (top scorer con 15 punti) fanno cambiare andamento al match: maremmani avanti 56-54 a fine parziale.
Partita in equilibrio fino all’ultimo con le squadre che si alternano avanti con vantaggi di soli 1-2 punti.
Gli ultimi palloni sono gestiti molto bene dagli azzurri che conquistano 5 punti di margine e amministrano sino al +3 finale del 68-65.
Prossimo turno il derby con il Piombino al Palagolfo domenica alle 18, ulteriore scontro salvezza contro una diretta contendente.
Follonica: Anastasi 7, Antoniotti 15, Grandis 9, Conedera 2, Fedi 2, Franzoni 3, Maestrini, Orobello 13, Scorza 13, Moutawakkil 4 All. Todeschini.
Prossimo turno: Stagno-Ponsacco, Jolly Li-Chimenti Li, US Li-D.Rosignano, Follonica-Piombino, Grosseto-Volterra e San-Vincenzo-Pisa riposa Rosignano.
Classifica: Chimenti Li 32 punti, Stagno e Rosignano 26, Volterra 24, Ponsacco 22, Grosseto 18, Dinamo Rosignano 16, Follonica e Pisa 12, US Li e San Vincenzo 8, Jolly Li e Piombino 6.
Unica a non esultare fra le follonichesi è l’Under 13, sconfitta 57-55 nella gara casalinga contro il Volterra, adesso capolista (col San Vincenzo), squadra più fisica degli azzurrini e all’andata vittoriosa con un netto 71-33. Gara di stampo pisano sin dalla palla a due e nei primi 4’ mettono a segno dieci punti, ma stavolta i ragazzi di Francardi non si fanno travolgere e lottando su ogni pallone si portano a -6: 12-18 il primo parziale. La partita si gioca ormai punto a punto e anche il secondo set vede il Follonica recuperare vincendo 16-13 e arrivare a metà gara sul 28-31. Nei primi minuti del terzo quarto il quintetto maremmano è ancora avanti fino ad una leggera flessione finale che permette agli ospiti di recuperare portandosi sul 50-45 a 10’ dalla fine. I locali non riescono a scendere sotto il -5, ma sul 57-48 prima un fallo con due liberi dalla lunetta e poi un buon tiro dalla media li porta sul 52-57. Il Follonica insiste: tiro da tre con Tosi per il 55-57 ma sulla rimessa dal fondo il Volterra riesce a trovare la ricezione e a non subire fallo chiudendo a proprio vantaggio.

Follonica: Righi, Cacialli, Ciaffarafà, Tosi, Guidotti, Cenerini, Mendozza, Signorini, Anselmi, Martini, Battaglini, Pucci. All. Francardi.
Prossimo turno: sabato 22 febbraio alle ore 16 Orbetello-Follonica, ultima di ritorno della seconda fase.
Altro risultato: Invictus Li-Orbetello n.p. riposava San Vincenzo.
Prossimo turno: Orbetello-Follonica, Invictus-San Vincenzo riposa Volterra.
Classifica: San Vincenzo e Volterra 12 punti, Follonica 6, Orbetello 4 e Invictus Li 0 (Invictus e Orbetello 1 gara in meno).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.