Ministro De Micheli nominerà un commissario per la Tirrenica: «Sarà superstrada senza pedaggio»

ROMA – Le tappe operative per avviare il cantiere della strada Tirrenica sono state definite nel corso di un incontro tra la Ministra delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli e l’assessore ai Lavori Pubblici della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli.

Dopo l’inserimento nel Decreto Milleproroghe dell’emendamento che consente la revisione della convenzione relativa alle tratte da completare, la ministra ha comunicato la volontà di nominare un commissario per la gestione dell’opera.

«Il progetto è stato rimodulato sulla base delle nuove caratteristiche strutturali: una superstrada a quattro corsie senza pedaggio» afferma una nota del Ministero dei trasporti.

Nei prossimi giorni verrà convocato un tavolo tecnico composto dai rappresentanti del Mit, di Anas, della Regione Toscana e della concessionaria Sat per completare le fasi progettuali, per il perfezionamento delle autorizzazioni e l’avvio dei lavori.

La Ministra ha infine annunciato all’assessore Ceccarelli la sua visita a Grosseto entro il mese di marzo per incontrare le istituzioni locali.

Commenti