Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ordini la cena, trovi la fidanzata e paghi il parcheggio: ecco la mappa delle app dei maremmani

Più informazioni su

GROSSETO – Whatsapp, Instagram, Snapchat, TikTok. Sono queste le app più scaricate di sempre, quelle che, più o meno silenziosamente, hanno letteralmente rivoluzionato il mondo della comunicazione digitale. Milioni di persone in tutto il mondo le usano quotidianamente, al punto che è diventato davvero difficile immaginare una vita senza di loro.

Oltre alle capolista ovviamente ce ne sono molte altre, anche di grande successo a livello internazionale. Tra queste, tante sono correntemente in uso anche nella nostra città. Eccone alcune:

Satispay (https://www.satispay.com/it/) per compare nei negozi e pagare direttamente con il telefono – Fare acquisti nei negozi senza tirar fuori il portafogli? Oggi si può, con Satispay basta infatti uno smartphone. Satispay è un sistema di pagamento che di fatto collega il vostro cellulare al vostro conto corrente. In questo modo è possibile fare il pagamento direttamente con il vostro smartphone. Sono decine i negozi che a Grosseto offrono la possibilità di pagare con Satispay: ci sono ristoranti, supermercati, compagnie di assicurazione, negozi di abbigliamento, librerie. Sarà sufficiente fornire il vostro numero di telefono ed è fatta. Altra novità di questa app è la possibilità di Cashback, vale a dire  il rimborso immediato di una percentuale della spesa, riaccreditato direttamente sull’applicazione dell’utente una volta completato il pagamento con Satispay.

JustEat: come ordinare pranzo e cena con un click (https://www.justeat.it/) – Siete in casa e non avete voglia di cucinare né di uscire per prendere qualcosa da asporto? C’è JustEat, l’applicazione che vi consente di ordinare la cena comodamente da casa vostra. Funziona in modalità georeferenziata: inserite il vostro indirizzo e l’app vi fornisce i ristoranti e le rosticcerie più vicine a casa vostra. A Grosseto, per fare un esempio, si possono ordinare pizze e patatine fritte, ma anche hambuger e birra. Il servizio prevede la possibilità di pagare online o al momento della consegna. Voi ordinate, concordate l’orario e tutto vi arriverà a casa. Il costo del servizio varia da locale a locale, di solito va da un euro a 3 euro.

Glovo – La differenza con la app precedente si può dire che risieda solamente nella scelta dei ristoranti. Le modalità sono pressoché identiche. Basta un click per ordinare la tua cena comodamente da casa tua.

Alfonsino – Sempre rimanendo in ambito di food delivery, è da poche settimane sbarcato anche a Grosseto Alfonsino. Si tratta di un’app da considerare come la risposta italiana ai food delivery internazionali. Le funzionalità sono esattamente le stesse, e si può ordinare comodamente su Messenger. Entrando nella pagina Facebook di Alfonsino è possibile iniziare a chattare con un cameriere virtuale, che chiede di inserire l’indirizzo di consegna oppure la città di riferimento, dopo di che propone l’elenco dei ristoranti, pizzerie e fast food accreditati al servizio.

Too good to go: la nuova app contro lo spreco – Rimaniamo sempre in tema cibo, questa è infatti l’app numero 1 per combattere lo spreco alimentare. Con Too Good To Go puoi acquistare una magic box con l’invenduto del giorno: goditi il tuo pranzo, la tua cena o uno snack a partire da soli 2€, scegliendo tra ristoranti, forni, bar, pasticcerie, supermercati o alberghi. Al momento nella nostra città sono ancora pochi gli esercizi che hanno aderito a questa iniziativa, ma confidiamo in un incremento futuro.

BlaBlaCar: viaggi in auto e autobus – È sicuramente uno dei modi più interessanti per viaggiare low cost sfruttando passaggi in auto e dividendo le spese con il conducente e con altri eventuali passeggeri. Quanto all’affidabilità del servizio, ogni iscritto ha una scheda personale con la foto e una breve descrizione, il numero di viaggi pubblicati e le recensioni lasciate a lui dagli altri utenti, così da potersi fare un’idea sulla persona con cui viaggeremo.

Tinder, la più famosa app di dating online – 50 milioni di iscritti a quella che è considerata la nuova tendenza del fare incontri: Tinder permette a chiunque di registrarsi, inserendo pochi dati personali e foto, si impostano poi le preferenze di ricerca e il gioco è fatto. Non resta che lanciarsi alla scoperta del mondo Tinder. Sono molti gli utenti che usano regolarmente questa app anche nella nostra Maremma.

Sulla scia delle più grandi, ne sono state sviluppate migliaia di altre minori, destinate agli utilizzi più svariati. Di particolare interesse si rivelano quelle app che, a differenza dei colossi mondiali, sono utili a livello locale, e che riescono in alcuni casi ad essere veramente d’aiuto nella vita di tutti i giorni. App che risolvono piccoli fastidi quotidiani, come ad esempio pagare il parcheggio, comprare i biglietti per l’autobus o anche per ordinare la cena direttamente da casa.

Ecco quindi una lista aggiornata delle app più utili in Maremma, tutte completamente gratuite, che potrebbero, se necessario, venire in nostro soccorso.

Parcheggio: per pagare la sosta c’è My Cicero (http://www.mycicero.it/) – È l’applicazione che serve per pagare il parcheggio direttamente con lo smartphone. Funziona per i parcheggi con le “strisce blu” di Grosseto e Marina di Grosseto. Una volta effettuata l’iscrizione e scelto il metodo di pagamento, l’applicazione riconosce il parcheggio grazie alla tecnologia gps e vi indica la tariffa da pagare. È utile perché se la vostra sosta è più lunga del previsto potete “allungare” il pagamento e viceversa: se tornate alla vostra auto prima della scadenza impostata con il pagamento potete interrompere il servizio e pagare meno. In definitiva si paga soltanto il tempo necessario della sosta.

Kimap city (https://www.kimap.city/), l’app per il turismo accessibile – Si tratta di una mappa interattiva che consente di controllare in tempo reale la percorribilità delle strade, di localizzare le attrazioni turistiche e di trovare con facilità i servizi di pubblica utilità come bancomat, farmacie, taxi ed infopoint. L’app permette alle persone disabili di vivere con serenità i luoghi di interesse storico-culturali del centro storico di Grosseto.

Municipium (https://www.municipiumapp.it/web/), l’app del comune di Manciano che apre un canale di comunicazione attiva tra la pubblica amministrazione e la cittadinanza. I servizi che offre questa app vanno dalle news agli eventi dalle info della Protezione civile al pagamento facile e veloce di bollettini e multe, dalle informazioni sui rifiuti alle mappe interattive.

Cfr Toscana (http://www.cfr.toscana.it/): per sapere tutto sulle allerte meteo della Regione – È l’applicazione ufficiale del Centro funzionale della Regione Toscana. È utile per conoscere i dati in tempo reale sul meteo, sulle allerte, il significato dei codici di allerta. È possibile consultare i bollettini meteo emessi dal Cfr. Sempre per quanto riguarda le allerte meteo, ogni comune può decidere di aderire alla nuova app Cittadino Informato, come hanno fatto ad esempio le amministrazioni di Gavorrano e Follonica. Il comune di Manciano propone invece ai cittadini di iscriversi alla piattaforma Alert System, così da poter essere sempre aggiornati su notizie riguardanti eventuali rischi di allerta meteo, sospensione di servizi, interruzioni strade, chiusure scuole e così via.

Grosseto Clean: dedicata alla “pulizia” della città per evitare le multe (https://www.facebook.com/GrossetoClean/) – Quest’app, voluta dal Comune di Grosseto, offre una serie di informazioni sui tipi di rifiuti e come vanno smaltiti, dà la possibilità di segnalare disservizi nella raccolta dei rifiuti, e soprattutto informa gli utenti sul servizio di spazzamento delle strade: si può configurare l’indirizzo dove di solito si parcheggia e l’app con le notifiche vi informa sul passaggio delle macchine spazzatrici e quindi vi evita multe sicure.

Junker: l’app che vi dice dove buttare i rifiuti (http://www.junkerlife.com/) – Junker vi permette conoscere con esattezza dove smaltire i rifiuti. Ma come funziona. È utile per chi fa la raccolta differenziata: l’app infatti consente di fotografare qualsiasi tipo di prodotto (il codice a barre) e di sapere dove gettare quel tipo di rifiuto, ma non solo. Per i Comuni che hanno aderito al suo utilizzo (ad esempio Follonica) l’app indica anche le isole ecologiche dove conferire quel tipo di rifiuto.

The Village: l’app per giocare a Tennis e a Padel (http://www.italianpadelvillage.com/) – The Village è l’app che consente di prenotare facilmente un campo per giocare a tennis o a padel a Grosseto. È legata al club The Village ed è molto di più di un semplice servizio di booking. Si possono creare partite e cercare giocatori, si può stringere amicizia tra giocatori, si possono pagare campi e lezioni, gestire i risultati delle partite.

Musei di Maremma: ecco come sapere tutti sui nostri musei con un click (https://www.museidimaremma.it/it/eventi.asp?keyEvento=607) – È l’app ufficiale dei Musei di Maremma. Qui trovate tutte le informazioni sui nostri musei: quali sono, dove sono (con la mappa georeferenziata interattiva) gli eventi, le news, gli orari di apertura, il costo dei biglietti per la visita, i contatti.

Follonica: tutto sul Comune di Follonica (http://www.comune.follonica.gr.it/) – L’app ufficiale del Comune di Follonica. Contiene informazioni su eventi, appuntamenti, numeri utili.

Manciano: alla scoperta delle bellezze del Comune Manciano (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.map2app.U33995022A5735735550279680&hl=it) – È l’app ufficiale del Comune di Manciano. Contiene informazioni sul territorio come “Dove dormire” o “Shopping”, ma anche cosa visitare o il meteo.

Tiemme Mobile (https://www.tiemmespa.it/dialoga-con-noi/progetto-motivate/) – Utile per chi viaggia con i bus di Tiemme. L’app consente di conoscere, oltre agli orari delle varie tratte, anche i tempi di attesa alla fermata delle vari linee previste in transito e permette anche di acquistare i biglietti online.

Ci semplificano la vita, ci aiutano nelle faccende di tutti i giorni, ci tengono compagnia: sembra davvero essercene una per ogni esigenza, e sicuramente la lista potrebbe essere molto più lunga di così. Abbiamo riportato quelle che a nostro avviso sono le più utili, in alcuni casi addirittura imprescindibili. Accettiamo comunque come sempre suggerimenti da parte dei nostri lettori su qualche app che magari ci è sfuggita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.