Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La leader Dany Quarrata concede solo venti minuti, sconfitta esterna per la Gea

GROSSETO – La Cooplat Ambiente Grosseto sogna per venti minuti il colpaccio sul parquet della capolista Leonardo Servizi Dany Quarrata, nella quinta giornata del campionato di serie C silver, poi i pistoiesi fanno valere la loro legge e per i biancorossi è calato il sipario (80-53 il finale).
Scesi in campo senza Matteo Perin, con uno starting five composto da Furi, Morgia, Mari, Ricciarelli e Zambianchi, i ragazzi di Pablo Crudeli sono stati straordinari per quasi due tempi. Nel primo hanno perso appena di quattro, nel secondo sono riusciti addirittura ad agganciare gli avversari, prima di andare all’intervallo lungo sotto di sette lunghezze. Nel terzo quarto il Quarrata ha cambiato marcia, infilando un parziale di 20-6 ha ha praticamente chiuso il confronto. I grossetani hanno provato a rientrare in partita ma nell’ultimo periodo Vettori e compagni hanno effettuato un ulteriore piccolo allungo, arrivando a 27 punti di scarto.

 
“Abbiamo ripetuto la partita dell’andata – è il commento del coach Pablo Crudeli – per venti minuti siamo stati bravi a giocare alla pari. Siamo stati in partita finché ce l’abbiamo fatta, senza dimenticare che eravamo senza il nostro miglior realizzatore. Nel secondo tempo hanno messo in mostra tutta la loro superiorità. Hanno un buon attacco e soprattutto hanno una panchina lunga con dieci giocatori in grado di andare a segno. Bravi comunque i miei ragazzi fino a che le forze l’hanno permesso”.
Pronostico rispettato, insomma, a Quarrata e ora la Cooplat Ambiente deve cominciare a pensare alla prossima sfida casalinga contro il Colle Basket, una delle partite da non fallire per conquistare la salvezza.

Dany Quarrata-Cooplat Ambiente 80-53
QUARRATA: Biagi, Toppo 16, Cannone 6, F. Nesi 7, L. Conte 5, Vannoni 12, Magnini 6, M. Nesi 3, Vettori 4, Riccio 22, Bonetti. All. Giuseppe Valerio.
COOPLAT AMBIENTE: Battaglini 2, Bambini 2, Zambianchi 4, Morgia 10, Furi 8, Ricciarelli 8, Simonelli 6, Bocchi, Rocchiccioli 5, Mari 6, Gruevski. All. Pablo Crudeli.
ARBITRI: Gianmatteo Sposito di Livorno e Andrea Dori di Pergine Valdarno.
PARZIALI: 22-18, 41-34; 61-40
NOTE: uscito per falli Bocchi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.