Circolo Pattinatori roboante, goleada epica contro l’ultima Sarzana fotogallery

GROSSETO – L’Edilfox Grosseto con un’altra superlativa prestazione mette in tasca la vittoria numero 14 della sua straordinaria stagione di serie A2, facendo un sol boccone del fanalino di coda Sarzana (19-5 il finale), che non riesce a mettere un freno ai ragazzi di Massimo Mariotti (foto di Mimmo Casaburi).

Tra l’altro l’allenatore grossetano ha approfittato dell’impegno relativamente facile per dare spazio a tutta la panchina, a cominciare dal portiere Bruni, tenuto in campo per cinquanta minuti. Gemignani e compagni hanno infiammato gli appassionati accorsi nell’impianto di via Mercurio con un’altra gara intensa, ricca di reti, senza nemmeno forzare. Gli avversari, che hanno messo paura al Modena, hanno effettuato un piccolo break sul 5-0, ma sono stati controllati a dovere dalla Big red machine, che ancora una volta ha avuto il merito di rimanere concentrata, senza sottovalutare l’avversario. Tutti i ragazzi scesi in pista, a cominciare dal giovanissimo Bruni, che ha effettuato alcune belle parate, hanno fatto il loro dovere. Con questo successo il Grosseto sale a 42 punti. Ne mancano ormai solo tre per festeggiare il primo posto nella regular season.
Mariotti si presenta in pista con uno starting five composto da Bruni, Saavedra, Battaglia, Gemignani e Brunelli. La formazione ligure resiste poco più di sei minuti e mezzo agli assalti della capolista, che mette la testa avanti grazie alla doppietta di Federico Buralli. Al 14′ l’Edilfox è già sul 5-0 grazie alla doppietta di Battaglia e al gol di capitan Gemignani. Il Sarzana vive il momento migliore del primo tempo tra il 15′ e il 16′ con le reti di Petrocchi e Zanfardino che fanno capitolare il portierino Tommaso Bruni. I biancorossi negli ultimi sette minuti riprendono però in mano la partita: Saavedra segna il sesto gol con un’azione personale, poi indossa i panni dell’assist-man per la doppietta di Alessandro Saitta. Nella ripresa, dopo un palo di Petrocchi, arriva il nono gol dell’argentino Saavedra: la palla batte sul palo interno e supera Pelaia. Tavoni supera Bruni per la terza volta, ma Saavedra trova al tripletta personale per il 10-3.

Ci pensano poi Gucci e Brunelli (doppietta) ad allungare fino alle dieci segnature di vantaggio, che diventano addirittura quattordici alla sirena, grazie alle doppiette di Vecoli e al terzo gol di serata per Battaglia e Saitta. Il quintetto di Mariotti ha dato vita ad un festival del gol, al quale hanno partecipato gli otto giocatori di movimento, con Saavedra (il top scorer del match con cinque centri, tutti di ottima fattura) che sale a 37 reti. L’obiettivo dei grossetani per questo incontro era superare le cento reti, ma con un simile bottino hanno già ipotecato i 150, essendo già a 114. Tra l’altro l’Edilfox ha firmato un altro record stagionale con i diciannove gol segnati in una sola gara.

Edilfox Grosseto-Credit Agricole Sarzana 19-5
EDILFOX: Michael Saitta, Tommaso Bruni; Alessandro Saitta Gucci, Saavedra, Vecoli, Gemignani, Brunelli, Battaglia, Buralli. All. Massimo Mariotti.
SARZANA: Pelaia, Franceschini; Sterpini, Ungari, Petrocchi, Tonelli, Tavoni, Zanfardino. All. Giovanni Beretta.
ARBITRO: Gaetano Sterlacci.
RETI: nel p.t. 6’36 Buralli, 9’11 Buralli, 10’17 Battaglia, 11’59 Gemignani, 13’35 Battaglia, 15’32 Petrocchi, 16’41 Zanfardino, 18’01 Saavedra, 21’41 Ale Saitta, 22’04 Ale Saitta; nel s.t. 1’38 Saavedra, 2’16 Tavoni, 4’31 Saavedra, 5’09 Gucci, 6’59 Brunelli, 10’32 Brunelli, 13’57 Vecoli, 15’43 Ungari, 16’40 Battaglia, 16’56 Tavoni, 18’25 Vecoli, 18’48 Saavedra, 21’31 Saitta, 22’12 Saavedra.

Commenti