Follonica Gavorrano in casa dell’inseguitrice Aglianese, Indiani: «Loro forti, ma possiamo migliorare»

GAVORRANO – Delicata trasferta per il Follonica Gavorrano, di scena domenica alle 14,30 sul campo dell’Aglianese. I biancorossoblù di Paolo Indiani, in serie positiva da sei giornate, vanno a far visita ad una formazione che nello scorso fine settimana è riuscita a portar via un punto dal terreno di gioco della capolista Monterosi e che tallona i grossetani con appena due punti di ritardo.

Bruni e compagni, che hanno gettato alle ortiche un successo contro il San Donato Tavarnelle che sembrava quasi ottenuto, sul 2-0 dopo mezz’ora di gioco, hanno lavorato in settimana per capire le ragioni che hanno portato la squadra ad avere due facce nello stesso incontro. Contro i fiorentini ad una buona partenza ha fatto seguito una seconda parte di gara piena di paure, errori, che hanno permesso agli ospiti di pareggiare con due rigori e addirittura rischiare di vincere. Un atteggiamento che ha mandato su tutte le furie il tecnico di Certaldo, che continua a predicare attenzione e concentrazione. All’andata, nella gara d’esordio di Indiani, il Follonica Gavorrano ha acciuffato al 52’ il 2-2 dopo aver rischiato di perdere con i neroverdi pistoiesi in doppia inferiorità numerica. In questo match di ritorno il Follonica Gavorrano, che in questo scorcio di torneo è cresciuto notevolmente, punta a tenere a distanza l’Aglianese, con l’obiettivo di non perdere contatto dall’ultimo posto che garantisce l’accesso ai playoff.

“Questa squadra è davvero forte per la categoria – dice il centrocampista Alberto Rosa Gastaldo – Sono fermamente convinto che possiamo migliorare. Dobbiamo assolutamente risalire in classifica: ne abbiamo tutte le possibilità”.

Dopo quasi un mese di assenza per infortunio ad una spalla lo scorso 19 gennaio (nella vittoriosa gara con lo Scandicci), torma a disposizione Giulio Grifoni, elemento fondamentale per l’economia del gioco. Starà ad Indiani decidere se schierarlo dall’inizio o a gara in corso. Nella lista dei convocati ritroviamo anche Marco Berardi. Assente per infortunio il centrocampista Federico Apolloni. Il bomber capitolino Andrea Jukic che è tornato a lavorare in gruppo, sarà invece pronto tra un mesetto.
Questi i convocati: Wroblewski, Ombra, Bruni, Ferrante, Pietro Carcani, Ferraresi, Placido, Valente, Colucci, Berardi, Torelli, Pardera, Gemignani, Grifoni, Rosa Gastaldo, Lepri, Guazzini, Benedetti, Brega, Lombardi. Arbitrerà Ceriello di Chiari.

Il programma della 24esima giornata: Aglianese-Follonica Gavorrano, Aquila Montevarchi-Cannara, Foligno-Sangiovannese, Grassina-Calcio Flaminia, Us Grosseto-Monterosi, Pomezia-Scandicci, Ponsacco-Bastia, San Donato Tavarnelle-Tuttocuoio, Sporting Trestina-Albalonga.

La classifica: Monterosi 47 punti; Us Grosseto 45; Albalonga e Grassina 42; Scandicci 38; Aquila Montevarchi 33; Calcio Flaminia 32; Follonica Gavorrano 31; Foligno, Sporting Trestina 30; Aglianese 29; Sangiovannese 28; San Donato Tavarnelle e Cannara 26; Pomezia e Bastia 22; Ponsacco 16; Tuttocuoio 12.

Commenti