Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via i contributi comunali per chi amplia o riapre i negozi del paese. Come richiederli

MONTIERI – “Un altro importante provvedimento quello emanato ieri dalla Giunta nel segno dello sviluppo e del sostegno, continuo ed incessante di questi anni, al mondo economico ed alle attività del territorio”. A parlare Nicola Verruzzi, sindaco di Montieri.

“Sulla base di quanto previsto da un disposto del Decreto crescita, emanato dal Ministero dell’Interno ed entrato in vigore nelle scorse settimane – va avanti -, si sono fissati i criteri e le linee guida per destinare contributi a fondo perduto nei confronti di attività commerciali che abbiano realizzato ampliamenti o che siano riaperte all’interno di fondi commerciali chiusi da oltre sei mesi”.

“La misura – prosegue il primo cittadino – abbraccia tutto il territorio comunale e svariati settori: artigianato, turismo, servizi, commercio al dettaglio, servizi culturali, ricreativi, ambientali nonché attività di somministrazione di alimenti e bevande”.

“La filosofia che anima la norma in questione – spiega Verruzzi – è mirata al sostegno del piccolo commercio ma soprattutto al rilancio delle piccole attività nei centri storici dei piccoli comuni”.

“Il contributo, che può arrivare al 100% dell’investimento sostenuto, è rapportato al montante dei tributi comunali versati dall’attività o dall’esercizio nel corso dell’anno – continua il sindaco -. È evidente come la norma presupponga la totale regolarità tributaria quale presupposto di esigibilità del contributo”.

“Il Comune ha creato un apposito fondo in bilancio che sarà finanziato da risorse statali e vincolato allo scopo – conclude Nicola Verruzzi -. Le domande dovranno pervenire perentoriamente entro il 28 febbraio seguendo le indicazioni contenute nel bando o richiedendo istruzioni presso l’Ufficio tributi del Comune”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.