Tirrenica, Ceccarelli: «Prossima settimana incontro con la ministra. Inizia la fase del completamento»

FIRENZE – “Ho appena parlato con la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli e ci vedremo già la prossima settimana per definire tutti i passaggi ed avviare il percorso per la costruzione degli ultimi sei lotti della Tirrenica”. A dirlo l’assessore regionale alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli dopo la notizia dell’approvazione dell‘emendamento al decreto Milleproroghe che di fatto crea le premesse per la realizzazione del tanto atteso completamento della strada Tirrenica a quatto corsie.

“La scelta di lasciare a Sat la gestione di quanto già costruito – spiega Ceccarelli – crea le condizioni per la revisione della convenzione e per il possibile ingresso di Anas nella parte che resta da costruire; in questo modo si avvia un percorso in linea con quanto già in discussione alla Conferenza dei servizi attivata presso il Ministero dall’allora ministro Del Rio. Siamo felici che il Governo abbia mantenuto gli impegni presi”.

“La Tirrenica – conclude l’assessore – è una priorità e da troppo tempo la Maremma e la Toscana aspettavano di riprendere l’iter che porterà al suo completamento, con la realizzazione dell’adeguamento dell’Aurelia con quattro corsie, in sicurezza, realizzando le complanari e consentendo il superamento di tutti i pericolosissimi incroci a raso”.

Commenti