Grande vittoria degli Under 17 dell’Hc Castiglione: Sarzana asfaltato e accesso ai playoff

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Impresa casalinga degli Under 17 dell’Hc Castiglione che volano ai playoff per accedere alle finali nazionali dopo il trionfale 8-1 al Sarzana. Una netta e convincente vittoria per il quintetto di Raffaele Biancucci contro i pari età allenati da Alessandro Bertolucci.

La partita era una sorta di spareggio, dato che solo un punto in classifica separava le due squadre a due partite dal termine della regular season, e i liguri sono arrivati in Maremma per fare bottino pieno ed eliminare i biancocelesti dalla corsa alla post season. All’andata in Liguria era finita 5-5, e quindi ogni risultato era possibile: ma il Castiglione sceso in pista è stato di un altro pianeta, e il match non è mai stato in discussione. I ragazzi di Biancucci hanno mostrato di aver assorbito il passo falso di Follonica, e hanno finalmente messo in mostra il gioco spumeggiante, la difesa alta e aggressiva degli ultimi tempi come era successo prima della brutta gara del Capannino. Passati in vantaggio con Guarguaglini i biancocelesti nel primo tempo hanno arrotondato il risultato con Luca Mantovani, e ancora con un gol di Guarguaglini, mettendo già al termine della prima frazione la gara in ghiacciaia sul 3-0.

La ripresa è stata quasi un monologo biancoceleste: a segno due volte Santoni, ancora Guarguaglini e due volte Matteo Mantovani cecchino implacabile dal dischetto. Per il Sarzana il gol della bandiera è arrivato su rigore di Ferrandi, per un 8-1 finale che non ammette discussioni. In questo momento il Castiglione è terzo con due punti di vantaggio sul Forte dei Marmi: i biancocelesti incroceranno proprio domenica nell’ultima giornata i rossoblù, nella partita che deciderà la griglia definitiva dei playoff.

HC CASTIGLIONE: Donnini; Magliozzi, Guarguaglini (3), M.Mantovani (2), Santoni (2), Perfetti, L.Mantovani (1). All. Raffaele Biancucci.
SARZANA: Vivoli, T.Marcucci; Cardelli, Ferrandi (1), Marchetti, Danesi, Dentelli, Carrieri, Baldocchi. All. Alessandro Bertolucci.
ARBITRO: Matteo Galoppi di Follonica.

Commenti