Rubano 31 chili di spigole da un’azienda ittica: furto da 400 euro

Più informazioni su

ORBETELLO – 100 spigole e orate di allevamento, per il valore di 400 euro. È il colpo che avrebbero meso a segno due uomini ai danni di un’azienda ittica di Ansedonia. Il furto sarebbe andato a buon segno se i Carabinieri del Radiomobile di Orbetello non si fossero insospettiti.

I carabinieri, su segnalazione di un cittadino al 112, sono andata ad Ansedonia, dove si trovano le vasche dell’azienda ittica, e hanno controllato la vettura, intestata alla moglie di un uomo che già in passato era stato arrestato per furti analoghi.

Insospettiti da quell’auto parcheggiata i carabinieri si sono nascosti per aspettare. Dopo un po’ hanno visto arrivare due uomini, poi identificati per due moldavi residenti a Orbetello, 31 e 35 anni.

I due portavano due grosse buste piene di pesce (31 chili), convinti di averla fatta franca. Alla vista dei militari hanno tentato di disfarsi del bottino, ma sono stati trasferiti in caserma e non hanno potuto che confessare il furto. I due dovranno rispondere di concorso in furto aggravato.

Il pesce è stato restituito al legittimo proprietario.

Più informazioni su

Commenti