Buy Wine arriva in Maremma: 15 buyer internazionali a “scuola” di vini di Maremma

GROSSETO – Al termine della settimana dedicata alla grande kermesse fiorentina di Buy Wine, 15 buyer internazionali proseguiranno la loro permanenza in Italia con una giornata interamente dedicata ai vini maremmani.

Grazie alla Camera di commercio, in collaborazione con Consorzio per la Tutela dei Vini di Maremma, Consorzio di Tutela del Morellino di Scansano e Consorzio Tutela Vini Montecucco, e con Regione Toscana e Promofirenze, i buyer avranno la possibilità di conoscere meglio i nostri vini con una degustazione guidata a Scansano. Inoltre, potranno visitare alcune delle bellezze che caratterizzano il paesaggio maremmano con un breve tour che li porterà nella zona di Magliano in Toscana.

“Un’iniziativa importante che prosegue il lavoro di promozione della nostra produzione vitivinicola portato avanti dalla Camera di Commercio – spiega il presidente Cciia Riccardo Breda -. Buywine è da 10 anni una manifestazione di riferimento per la crescita commerciale di questo settore in Toscana: creare un collegamento diretto con la Maremma e portare i buyer direttamente sul territorio è un passo promozionale strategico”.

I 15 buyer esteri provengono dagli Stati Uniti, dal Regno Unito, da Germania, Ungheria, Repubblica Ceca, Bulgaria, India e Messico, e non mancano Kazakhistan ed il Libano.

Commenti