Microcredito e concorso Vigili: «Soddisfatti che progetti avviati nell’ultimo mandato vedano la luce»

FOLLONICA – “Siamo soddisfatti che un progetto nel quale abbiamo creduto tanto abbia visto finalmente la luce”. Andrea Benini, candidato sindaco del centrosinistra per il Comune di Follonica, commenta così l’accordo con il Microcredito di solidarietà, presentato ieri dall’amministrazione comunale della città del Golfo, che permetterà ai cittadini che hanno bisogno di ricevere contributi fino a duemila euro.

“Nei primi mesi del nostro mandato ci siamo mossi subito per trovare un accordo con la società Microcredito di Solidarietà, nata dal Monte dei Paschi di Siena, per finanziare cittadini tra i 18 e i 75 anni che non possono accedere al tradizionale canale bancario, ma che sono comunque in grado di impegnarsi nel rimborso del prestito, che dovrà essere restituito al massimo in 36 mesi. Crediamo che possa essere un sostegno concreto per chi deve fronteggiare spese straordinarie ma necessarie per la vita quotidiana, particolarmente utile in periodi di crisi come quello che stiamo vivendo”.

“Inoltre – aggiunge Benini – il progetto prevede il coinvolgimento di volontari qualificati, ex bancari in pensione, che terranno aperto lo sportello nella sede individuata dal Comune stimolando ulteriormente la coesione e la solidarietà sociale”.

“Il Microcredito di Solidarietà è solo un altro dei progetti avviati dalla mia amministrazione attraverso impegni e atti concreti, che proseguono il loro iter adesso, nel periodo di commissariamento. A dimostrazione – continua Benini – che abbiamo fatto tutto quello che potevamo per evitare che, in attesa delle elezioni, la città di fermasse. Un altro procedimento che siamo felici di vedere andare avanti è quello per l’assunzione di tre istruttori di vigilanza”. E’ stata resa nota, infatti, la data per la prima prova scritta, in programma per il 20 febbraio.

“Previsti dal piano delle assunzioni per il 2020, i tre nuovi assunti – conclude Benini – andranno a sostenere il personale al momento in servizio presso la Polizia municipale, aiutando il lavoro di questa importante categoria che contribuisce a presidiare e rendere più sicura la città”.

Commenti