Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fratelli d’Italia: «Le strade sono piene di buche e sono pericolose. Il sindaco faccia qualcosa»

ROCCASTRADA – “Visto che tutti i giorni, per vari motivi, sia il sindaco Francesco Limatola che i suoi assessori percorrono le strade del capoluogo e delle frazioni del comune di Roccastrada, resta davvero incomprensibile la loro latitanza nel non vedere che, non solo le strade vicinali sono oramai ridotte a mulattiere pericolose per chi vi transita o vi abita, ma che anche le strade urbane sono piene di buche e prive o quasi di segnaletica orizzontale e verticale”. A parlare Fabrizio Rossi e Moreno Bellettini, rispettivamente portavoce provinciale e coordinatore comunale Fratelli d’Italia.

“Per i cittadini – commenta Moreno Bellettini – non solo è difficile percorrere quelle strade con l’auto, facendo attenzione a non incappare nelle vistose buche sulla carreggiata, ma peggio è per chi quelle strade deve percorrerle o attraversarle con mezzi a due ruote oppure a piedi, perché la possibilità di cadere e farsi male, purtroppo è molto facile che possa accadere”.

“Ma la situazione – denunciano Rossi e Bellettini – si fa veramente problematica e pericolosa in paese e nelle frazioni, dove parcheggiare un’auto, o attraversare una via, diventa assai difficile. Quasi assenti, se non del tutto, sono le strisce di segnalazione orizzontali che indicano stop, attraversamenti pedonali e stalli per il posteggio delle auto”.

“Ad aumentare il disagio ed il pericolo per i cittadini – afferma Fabrizio Rossi – c’è anche una notevole carenza dei cartelli stradali, i quali in molti posti risultano, o caduti a terra, oppure deteriorati e quindi illeggibili, e in alcuni casi completamente inesistenti”.

“Il codice di sicurezza stradale – ricorda il presidente del circolo FdI Roccastrada – prevede che per rendere sicure le strade per tutti gli utenti devono essere installati opportuni accorgimenti di avviso o segnalazione verticale o orizzontale, cosa che manca in gran parte del territorio comunale”.

“Considerato che il comune di Roccastrada, quale ente deputato a provvedere e ovviare a queste gravi mancanze al fine di rendere la viabilità cittadina del capoluogo e frazioni almeno al limite della normale sicurezza, e dato che la normativa vigente prevede di usare i proventi delle infrazioni stradali, come ad esempio le multe, per il potenziamento della segnaletica stradale e tutto quanto concerne la viabilità delle strade di competenza comunale – concludono Fabrizio Rossi e Moreno Bellettini –, come Fratelli d’Italia chiediamo che il sindaco Limatola e tutta la sua giunta comunale si attivino in modo urgente per risolvere questa pericolosa situazione in cui versa la viabilità di Roccastrada e frazioni, impiegando, come prevede la normativa, gli introiti delle multe e se necessario anche aggiungendo altre risorse. I roccastradini, ma anche i tanti turisti che si trovano a transitare per le nostre strade, hanno il diritto di essere tutelati e di avere strade e sicure”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.