Animali: contributi comunali per chi adotta un cane ospitato dal canile

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – L’iniziativa del Comune di Monte Argentario “Adotta un cane” permette l’adozione di un cane ospitato presso il canile “Il villaggio del cane” a Campagnatico convenzionato con il Comune da parte di cittadini che ne facciano richiesta.

Al fine di incentivare l’adozione, chiunque abbia intenzione di prendere in affidamento un cane randagio catturato sul territorio comunale e attualmente custodito presso il canile avrà diritto ad un contributo di 51,65 euro al mese per tre anni. L’intento è quello di favorire la reintegrazione dei cani all’interno dei nuclei familiari garantendo loro maggior benessere, sensibilizzare i cittadini al problema dell’abbandono degli animali domestici, contribuendo a contrastare il fenomeno e prevenire il sovraffollamento dei canili.

Requisito indispensabile per ottenere il contributo è l’iscrizione all’anagrafe canina dell’animale; il contributo verrà erogato trimestralmente dietro accertamento da parte dei vigili urbani delle buone condizioni igienico-sanitarie del cane. Per ottenere l’affidamento è necessario recarsi direttamente presso il canile, nella pagina dedicata del sito web del Comune è possibile visionare alcune foto degli esemplari presenti www.comunemonteargentario.gov.it/uffici-e-servizi/animali-di-affezione-cani.html e poi presentare formale richiesta del contributo presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune (tel. 0564/811971).

Più informazioni su

Commenti