Spazi privati per celebrare i matrimoni: ecco l’avviso per la concessione. Come fare domanda

MASSA MARITTIMA – Il Comune di Massa Marittima aveva approvato lo scorso anno un regolamento per permettere la possibilità di effettuare matrimoni di rito civile e di costituire Unioni civili, oltre che negli spazi del Municipio e di proprietà dell’amministrazione comunale, anche presso spazi privati, come strutture ricettive, edifici, ville e strutture in genere che presentino un particolare valore storico, architettonico, ambientale o artistico.

Per questo scopo tutti gli interessati, siano persone fisiche o giuridiche, che vogliono costituire un Ufficio distaccato di Stato civile per la celebrazione di matrimoni e unioni civili, possono far pervenire al Comune una apposita domanda.

L’avviso per la “concessione in comodato d’uso gratuito per la durata di cinque anni al Comune di spazi ubicati in strutture presenti sul territorio comunale per la celebrazione di matrimonio e unioni civili”, è stato pubblicato nei giorni scorsi sul sito web del Comune (www.comune.massamarittima.gr.it), nella sezione bandi e gare.

Le manifestazioni d’interesse dovranno essere presentate entro il 22 febbraio secondo le modalità indicate sull’avviso.

Per informazioni ci si può rivolgere all’ufficio segreteria in orario ufficio, tel: 0566906284 oppure 0566906245.

Commenti