“Scelto da noi”: al via il concorso letterario dedicato alla narrativa per bambini. Come partecipare

MASSA MARITTIMA – In attesa di conoscere il vincitore dell’edizione 2019/20, previsto per la fine di maggio, è stato bandito nei giorni scorsi a Massa Marittima il concorso letterario “Scelto da noi” 2020/2021 dedicato alla narrativa per bambini.

Nato nel 1994 per iniziativa di alcune insegnanti dell’Istituto comprensivo di Massa Marittima e della Biblioteca comunale di Massa Marittima Gaetano Badii, il concorso giunge oggi alla sua ventisettesima edizione e nel tempo ha visto premiati importanti autori per ragazzi come Roberto Denti, Susanna Tamaro, Angela Nanetti, Francesco Costa, Emanuela Nava e molti altri.

Al concorso possono partecipare sia gli editori sia direttamente gli autori di opere pubblicate a stampa in italiano e indirizzate ai bambini tra 9 e 10 anni.

Le opere saranno selezionate da una giuria di insegnanti e rappresentanti della biblioteca per poi passare al giudizio degli alunni delle classi quarta e quinta elementare dell’Istituto comprensivo Don Curzio Breschi di Massa Marittima, ideatore del premio assieme alla Biblioteca Comunale Gaetano Badii. Al vincitore andrà un premio di mille euro.

“Si tratta di uno dei premi più prestigiosi per la letteratura per l’infanzia – commenta l’assessore alla cultura del Comune di Massa Marittima Irene Marconi – sia per la sua longevità (ventisette anni di durata ininterrotta non sono pochi) sia perché il premio è conferito dai bambini: “scelto da noi” vuol dire infatti che sono i bambini a scegliere, all’interno della cinquina selezionata dagli insegnanti tra i libri iscritti al concorso, il libro che sarà premiato”.

Partecipare al bando è semplicissimo e gratuito: basta inviare entro il 31 marzo una copia dell’opera o delle opere che si intendono iscrivere al concorso all’indirizzo della Biblioteca Comunale (Piazza XXIV Maggio 10 – Massa Marittima).

La premiazione è prevista tra la fine di maggio e il giugno 2021. Per maggiori informazioni consultare il bando sul sito delle Biblioteche di Maremma e sulla pagina Facebook della Biblioteca comunale Gaetano Badii.

Commenti