Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#tuttoweekend: tutti gli eventi in Maremma tra musica, arte, libri e teatro

GROSSETO – Concerti, spettacoli, mostre, presentazioni di libri, laboratori per bambini: con la rubrica #tuttoweekend IlGiunco.net vi consiglia tutti gli appuntamenti da non perdere in questo fine settimana in Maremma.

Segnalazioni – Aspettiamo le vostre segnalazioni da inviare a redazione@ilgiunco.net: l’articolo è in continuo aggiornamento.

VENERDI’ 24 GENNAIO

GROSSETO – L’Associazione archeologica maremmana, con il patrocinio della Provincia e del Comune, organizza la conferenza “Castel Sant’Angelo ed i Borgia”. L’appuntamento è per venerdì 24 gennaio alle 16 alla sala Pegaso del palazzo della Provincia. Il relatore della conferenza è Mario Nossolino, storico dell’arte. LINK

Un libro sulla comunicazione tra genitori e figli. E’ quello che sarà presentato venerdì 24 gennaio alle 18.30 alla libreria QB Viaggi di carta (piazza Pacciardi – ingresso da via Colombo) di Grosseto. Il libro si intitola “Giagià” e l’autore Giancarlo Pacifici ne parlerà con Valeria Castro. LINK

Due grandi film per la programmazione del cinema Stella. Da giovedì 23 a domenica 26 gennaio si alterneranno in sala “La ragazza d’autunno” di Kantemir Balagov e “Jojo Rabbit” di Taika Waititi. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MASSA MARITTIMA – Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. LINK

Visto il grande interesse, è stata prorogata fino al 15 febbraio nella Biblioteca Comunale Gaetano Badii di Massa Marittima, la mostra storico documentaria “Alle origini della cooperazione sociale in Alta Maremma: dalla Fratellanza Artigiana alla Cooperazione moderna”, organizzata nell’ambito di “Tesori di famiglia”, progetto aperto, promosso dalla Sezione Soci Coop Colline Maremmane per diffondere tra la cittadinanza l’importanza della tutela e della valorizzazione della memoria collettiva. LINK

ORBETELLO – La decrescita (poco) felice dell’Italia e il ruolo della finanza. Dal macro (il debito pubblico e privato) al micro (il ruolo delle banche locali): è questo l’oggetto della conferenza che sarà tenuta da Marco Onado, nel corso di una conviviale organizzata dal Rotary Club di Orbetello-Costa D’Argento, presidente Fernando Andreini, per questa sera 24 gennaio, ad Albinia (Orbetello), presso l’agriturismo “Podere Maremma”. LINK

SABATO 25 GENNAIO

CASTEL DEL PIANO – Il Comune di Castel del Piano in occasione della ricorrenza del Giorno della memoria 2020 vuol “ricordare una storia rimasta a lungo sommersa negli archivi e della quale non sono conosciuti i profili storici e che hanno visto come protagonista proprio Castel del Piano” così, in una nota Renzo Rossi assessore alla cultura di Castel del Piano. “Testimonianze di queste vite senza diritti, appese a un foglio, a un timbro, a una firma e che ci viene restituita proprio dai documenti conservati negli archivi. Il 25 gennaio alle ore 16,30 presso la sala del Consiglio Comunale del comune di  Castel del Piano, dei ricercatori storici e giuridici, Anna Pizzuti ricercatrice storica e curatrice dell’archivio degli internamenti bellici e Luca Jacopo Salvadori ricercatore di Storia del diritto dell’Università di Siena, ci aiuteranno a svelare queste storie segrete e che ci condurranno, attraverso la loro formazione e conoscenza, nel percorso sempre virtuoso della memoria” conclude Renzo Rossi. LINK

FOLLONICA – Dopo il tutto esaurito e il grande successo della serata di apertura del Piccolo Festival Tirreno, che ha visto protagonista l’attrice Lucia Mascino, arriva il secondo appuntamento del Festival. Sabato 25 gennaio, sempre alle 21.30 sarà in programma “Dolcissime”. Ospite della serata, il regista monferrino originario di Gabiano, Francesco Ghiaccio, che presenterà in prima visione a Follonica la commedia “Dolcissime”, scritta con Marco D’Amore e interpretata da Valeria Solarino e le tre giovani protagoniste, Giulia BarbutoCosta Da CruzAlice ManfrediMargherita De Francisco e Giulia Fiorellino. LINK

GROSSETO – Due grandi film per la programmazione del cinema Stella. Da giovedì 23 a domenica 26 gennaio si alterneranno in sala “La ragazza d’autunno” di Kantemir Balagov e “Jojo Rabbit” di Taika Waititi. LINK

Bambini in vena di creatività, ecco il laboratorio che fa per voi: Sabato 25 e domenica 26 gennaio alle 16.30, alla libreria QB Viaggi di carta di piazza Pacciardi a Grosseto, è in programma “Dalla carta alla creta” promosso da Mivà. LINK

Le più recenti ricerche neuroscientifiche evidenziano l’importanza del training sonoro per una crescita equilibrata della persona, con evidenti ripercussioni nella sfera emotiva, cognitiva, sugli aspetti motori, sulla creatività e sull’autostima.

Proprio di questo si parlerà nel seminario “La musica inclusiva. Percorsi operativi per favorire l’inclusione e il buon clima della classe tramite la musica”, promosso ed organizzato dalla scuola di musica Chelli, rivolto a musicisti, musicoterapisti, insegnanti, educatori professionali, animatori di comunità, genitori. Il seminario, a cura del musicoterapista Mario Santi, si terrà sabato 25 gennaio dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 nell’auditorium San Paolo del palazzo del Seminario, in via Ferrucci 11, a Grosseto. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MANCIANO – Sabato 25 gennaio al Circolo Arci di Manciano si terrà una cena per sostenere il circolo e un momento di riflessione sull’attualità della Giornata della memoria 2020. A seguire la musica d’autore nella sempre coinvolgente interpretazione di Ivan & Oriano. La serata inizierà alle 19.30. È possibile prenotarsi per la cena entro il 23 gennaio contattando il numero 0564629591. LINK

MASSA MARITTIMA – Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. LINK

MONTE ARGENTARIO – Prende il via sabato 25 gennaio alle 15,30 “Leggere è uno spettacolo”, il progetto di promozione alla lettura realizzato dal Comune di Monte Argentario che prevede incontri di letture animate, concorsi di lettura, di scrittura per ragazzi, bambini e molto altro ancora presso la biblioteca comunale. LINK

DOMENICA 26 GENNAIO

CASTELL’AZZARA – Castell’Azzara celebrerà la Giornata internazionale in memoria delle vittime dell’olocausto con un doppio appuntamento che prenderà avvio, nella sala cinematografica comunale, alle 18 di domenica 26 gennaio con un momento comune di narrazione e musica eseguito dagli attori Stefano Lucarelli e Luigi Rosatelli e dai musicisti Marco Fontani e Luciano Fontani. LINK

FOLLONICA – Un omaggio a Gianni Rodari: “Sogno, mondo, qui (e la poetica di Brif, Bruf, Braf)” è un laboratorio di ludolettura e movimento creativo, adatto alle famiglie con bambini da 4 a 10 anni, che Valentina Spanu e Michela Massellucci organizzano per domenica 26 gennaio alle 10.30 alla Pinacoteca civica. LINK

GROSSETO – Proseguono le visite guidate al vano ipogeo legate alla mostra “Oltre il Duomo. Il pozzo ipogeo e le sue ricchezze”. Domenica 26 gennaio alle 16, accompagnati dagli esperti dell’Associazione speleologica maremmana, sarà possibile scendere negli ambienti medievali ritrovati sotto la Cattedrale di san Lorenzo e scoprire un luogo particolarmente suggestivo. LINK

Dopo il fortunato esordio di domenica scorsa che ha visto il tutto esaurito, la trentesima edizione del Festival internazionale “Music & Wine” torna domenica 26 gennaio alle 17,30 nella Sala Convegni del Museo di storia naturale in strada Corsini (ex piazza della Palma). I riflettori si accenderanno questa volta sul “Duo con Brio”, formazione classica formata dal giovanissimo e promettente violoncellista milanese Alessandro Mauriello e dalla pianista Angela Ignacchiti e che presenteranno al pubblico grossetano un interessantissimo programma che spazierà attraverso i più grandi autori del repertorio classico e romantico, da Johann Sebastian Bach a Luigi Boccherini e da Felix Mendelssohn a Sergej Rachmaninoff. LINK

Due grandi film per la programmazione del cinema Stella. Da giovedì 23 a domenica 26 gennaio si alterneranno in sala “La ragazza d’autunno” di Kantemir Balagov e “Jojo Rabbit” di Taika Waititi. LINK

Bambini in vena di creatività, ecco il laboratorio che fa per voi: Sabato 25 e domenica 26 gennaio alle 16.30, alla libreria QB Viaggi di carta di piazza Pacciardi a Grosseto, è in programma “Dalla carta alla creta” promosso da Mivà. LINK

Al Teatro degli Industri di Grosseto inizia la dodicesima edizione di “Non ci resta che ridere”, festival di teatro comico e tragicomico della città di Grosseto, per la direzione artistica di Giacomo Moscato. Domenica 26 gennaio alle 17 andrà in scena il primo spettacolo del festival: “Non è vero ma ci credo”, una divertente commedia scritta da Peppino De Filippo e messa in scena dalla compagnia “La Prova Generale” di Ribolla. In scena, con la regia di Sandra Parisi, si esibiranno Paolo Banfi, Stefano Ricca, Norberto Sabatini, Andreina Guerra, Laura Sottani, Francesca Sabatini, Roberto Campanelli, Gianfranco Agovino e Ornella Tognarini. LINK

MASSA MARITTIMA – Domenica 26 gennaio tutti in piazza a Massa Marittima per la tradizionale benedizione degli animali e la Festa di Sant’Antonio Abate. Il programma a questo LINK.

Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. LINK

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.