Spacciatore esce dal carcere per fine pena e viene subito espulso

MASSA MARITTIMA – Esce dal carcere e viene espulso. Ieri mattina (21 gennaio) è stato scarcerato per fine pena un cittadino marocchino detenuto nel carcere di Massa Marittima.

L’uomo, di 25 anni, già irregolare sul territorio nazionale, stava scontando una pena di un anno e mezzo per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio ed annoverava numerosi altri precedenti di polizia.

L’uomo pertanto, al momento della scarcerazione, veniva consegnato a personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura e, al termine delle attività, accompagnato presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri di Gradisca d’Isonzo, per il successivo rimpatrio in Marocco.

Commenti