Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meeting Città di Grosseto, tutti i risultati della due giorni di nuoto in memoria di Fabiano Zuppardo

GROSSETO – Grande successo di partecipazioni, agonismo e buoni sentimenti al 35esimo Meeting Città di Grosseto e 29esimo Memorial Fabiano Zuppardo, svoltosi alla piscina comunale di via Lago di Varano. Sotto la supervisione del responsabile ed allenatore della Nuoto Grosseto Alessandro Varani si sono dati battaglia circa 350 ragazzi provenienti dalla mezza Italia.

 

 
Ad una settima dalla scomparsa del vice presidente Mauro Varani l’intera società Grossetana si è fatta forza ed ha affrontato le competizioni con grinta e caparbietà nonostante il dolore della scomparsa di un carissimo amico oltre che un’importante colonna della società.
L’Aeronautica Militare è stata parte attiva partecipando alle premiazioni nella persona del Comandante del 4° Stormo Amedeo d’Aosta Colonnello Pilota Ubaldo Floreani, che ricordando Fabiano e le sue gesta ha ribadito l’azione formativa del nuoto nello sviluppo caratteriale delle Ragazze e Ragazzi, con il rispetto degli avversari sempre in primo piano. Lo stesso Comandante ha voluto partecipare alla commemorazione di Mauro Varani, ex aviere in pensione, ribadendo l’onorata carriera e la disponibilità, onestà e correttezza anche durate la propria vita lavorativa. La parte più commuovente è arrivata con le premiazioni e la consegna della targa in ricordo di Mauro Varani da parte del Capitano della squadra grossetana Marco Giordano all’allenatore Alessandro Varani nonché figlio del compianto.

 

 
Il nuoto come del resto tutti gli sport insegnano a soffrire e superare anche questi momenti di difficoltà che fanno parte della vita. Anche quest’anno il fratello di Fabiano, Sebastiano Zuppardo, fisioterapista grossetano, è voluto essere presente e proprio insieme al Comandante ed all’Assessore allo sport del Comune di Grosseto Fabrizio Rossi, hanno premiato il Vincitore del Memorial Zuppardo 2019, che per il terzo anno consecutivo se lo aggiudica Riccardo Ferri che al fotofinish supera Giacomo Pietrini di appena due punti.
L’evento di quest’anno è stato di grande livello sportivo vista la partecipazione di circa 350 atleti appartenenti a 17 Società di nuoto distribuite fra Lazio, Toscana, Campania, Liguria che si sono dati battaglia divisi per categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti ed Assoluti, alla fine sono stati stabiliti svariati nuovi record societari e tempi personali e del Meeting.

 

 
La manifestazione ha visto la società nuoto Grosseto Life-Live protagonista arrivando terza assoluta alle spalle della società Olimpic nuoto Napoli giunta seconda e dietro la vincitrice Circolo Canottieri Aniene.
Veniamo ora alle prestazioni degli Atleti Maremmani che dietro la guida degli allenatori, Alessandro Varani ed Alessandro del Bottegone hanno spinto al massimo ed ottenendo un bel gruzzoletto di medaglie ben 35 complessive, con enormi miglioramenti nei tempi personali.
Tra gli atleti che si sono messi in evidenza si rammenta Riccardo Ferri vincitore del Memorial Zuppardo, conquistando 2 ori nei 400 SL e 400 MX, due argenti nei 1500 SL e 200 SL, ed un bronzo nei 200 DO, con tempi vicino ai personali che gli hanno permesso di conquistare ben 4 pass nazionali per le finali di marzo a Riccione.
Quest’anno Giacomo Pietrini si è dimostrato l’atleta più in forma del momento: un vero martello pneumatico su ogni disciplina che si è aggiudicato 2 ori nei 50 FA e 200 FA, due argenti 100 FA e 400 SL e bronzo nei 200 SL; anche Pietrini mette in cassaforte 3 pass per le nazionali di Riccione dimostrando avere grande predisposizione anche sui 400 SL oltre che 100 e 200 FA; Francesco Ottaviani, l’imperatore della velocità, concentrato e determinato si impone nei 50 SL e 100 SL, conquistando due ori e due pass per le nazionali di marzo, infine stupisce tutti con uno splendido 200 SL, che gli permette di migliorare di ben 5 secondi il personale.

 

 
Gaia Truppo in Splendida forma è l’unica atleta della squadra grossetana che si aggiudica ben sei 6 medaglie di cui un oro nei 50 FA, due argenti nei 100FA e 200 SL, tre bonzi nei 400 SL, 200 FA, 100 SL; in tutti gli stili Gaia ha fermato il cronometro a pochissimi secondi dagli obiettivi dei tempi limite di ingresso alle finali nazionali.
Finalmente si è ritrovata Anna Proietti che con due bellissimi ori nei 400 SL e 800 SL e bronzo nei 200 SL dimostra di potersi giocare l’ammissione alle finali di marzo in quanto vicinissima al tempo limite.
Leonardo del Bottegone nella propria categoria si conquista 3 bellissime medaglie d’argento 50 DO, 100 DO e 200 DO, migliorando i personali e dimostrando che l’impegno porta sempre buoni frutti.
Marta Ottonello ritrova concentrazione e la voglia di spingere portandosi a casa tre belle medaglie di bronzo 50 DO, 100DO, 200 DO e soprattutto con miglioramenti nei tempi personali.
Marta De luca, veterana della società, con esperienza e grinta si aggiudica un meritatissimo argento nei 50 DO.
Erman Doga alla sue prime gare in vasca centra subito un bel podio con un argento negli 800 SL.

 

 
Infine tra le due nuove leve e promesse della società grossetana si distinguono Michele Dambra con un bell’argento nei 1500 SL e bonzo nei 200 DO, e Luigi Balzano che conquista un argento nei 100 FA.
Gli allenatori Allessandro Varani ed Alessandro del Bottegone e l’intera società Life-Live Nuoto Grosseto sono pienamente sodisfatti dei risultati ottenuti soprattutto dagli atleti che non hanno conquistato medaglie ma hanno limato i tempi personali, in alcuni casi anche di alcuni secondi, dimostrando che il livello sta salendo ed il duro allenamento porta i sui frutti.
Tra gli atleti che hanno sfiorato il podio cimentandosi in gare splendide si rammentano Riccardo Proietti, Massimo Morselli, Luca Troncone, Luca Boscherini, Martina Ferretti, Dante Capecchi, Rita Tomei, Benedetto Affabile, Maya Lovisa e Gaia Di Cosimo.

 

 
La manifestazione sportiva è riuscita anche grazie all’impeccabile organizzazione interna del personale e con il contributo del Comune di Grosseto nella persona dell’Assessore Fabrizio Rossi e grazie agli Sponsor ufficiali SELF Omnitrution ed Aeronatica Militare, Sponsor Ciesse Store Arredamenti, C&C Cash and carry Alimentaria 2001, Daniele Galluzzi Edilizia ed Impianti, Panificio Pasticceria La rocca, Azienda Ciacci Piccolomini d’Aragona, RRD robertoriccidesign, ed Associazione per le cure palliative “La Farfalla”.
In attesa del Meeting 2021 auguriamo a tutti gli atleti il raggiungimento di obiettivi importanti, aspettiamo con ansia i risultati dei Nostri Atleti Maremmani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.