Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Battuto il Tuttocuoio 3-1: Grosseto in volo verso il Monterosi

Più informazioni su

GROSSETO – Lo Zecchini è legge, per tutti. Questa volta ne fa le spese il Tuttocuoio, che passa in vantaggio ma subisce la rimonta di un Grifone che spiegate le ali riduce le distanze anche dalla capolista Monterosi, sconfitta in casa del Grassina. Cretella, Moscati e Giani segnano i tre gol della domenica, con uno strepitoso Fratini che spinge il Grifone rimediando il rigore del momentaneo pareggio e inventandosi l’assist per il 2-1 di Moscati. Inseguendo la salvezza, il Grifone continua a far paura a tutti.

Foto di Paolo Orlando

Tutti recuperati in casa Grosseto, a parte il solo Ravanelli. Magrini manda in campo Barosi tra i pali, difesa a quattro con Raimo, Ciolli, Gorelli e Milani, a centrocampo Fratini davanti alla difesa con Cretella e Sersanti mezz’ali. In avanti Boccardi a giostrare dietro a Galligani e Moscati. A inizio gara il nemico principale è il forte vento, che sporca le traiettorie creando difficoltà a entrambe le formazioni. Il primo spunto è biancorosso, e arriva dopo 6’, con Fratini che riconquista un buon pallone e fa correre Sersanti; il centrocampista resiste a un fallo e poi prova a servire Moscati, ma il lancio finisce tra le braccia di Prisco. Lo stesso Sersanti, qualche minuto dopo, colpisce a botta sicura dal limite ma la traiettoria viene sporcata da un difensore e finisce in angolo. Al quarto d’ora reazione del Tuttocuoio che su calcio d’angolo prova la conclusione ma trova un attento Barosi. Al 19’ zampata di Gorelli, al volo, ma il pallone finisce sopra la traversa. Al 24’ giocata di Fratini che pesca Moscati al limite: l’attaccante serve al volo, di spalle, l’accorrente Boccardi che prova il tiro senza impensierire troppo il portiere avversario. Al 26’ arriva il vantaggio inaspettato del Tuttocuoio: Gorelli prova a riconquistare un pallone in mezzo al campo ma gli ospiti ne approfittano, grazie anche a un fallo non fischiato del direttore di gara, e partono in contropiede, con Chiti che si decentra e batte Barosi con un preciso diagonale sul secondo palo. La reazione arriva subito con la sgroppata di Raimo sulla fascia, ma Visibelli chiude in angolo. Il Tuttocuoio comincia a picchiare e i biancorossi faticano, ma ci provano nuovamente al 38’ con Moscati, servito da Boccardi, ma la conclusione è debole. Al 46’ il muro neroverde crolla: Fratini viene atterrato in area e per il direttore di gara è rigore. Dagli undici metri si presenta Cretella che non sbaglia e pareggia i conti.

Nella ripresa passano solo cinque minuti e il Grosseto si fa vedere con un tiro da fuori di Gorelli, che carica il destro e dai venticinque metri chiama Prisco alla deviazione in angolo. Al 7’ il muro neroverde crolla definitivamente: Fratini lancia Moscati che in contropiede mette il turbo e inchioda Prisco sul secondo palo, portando in vantaggio il Grifone. Morale ritrovato e i biancorossi cominciano a far male: al 12’ contropiede di Cretella che riceve un uno due da Galligani e lancia per Sersanti, che al momento del tiro alza troppo la traiettoria. Al 27’ il Tuttocuoio sfiora il pareggio ancora con Chiti, ma Barosi con un gran colpo di reni toglie il pallone dalla rete e poi lo fa suo. L’ultima emozione la regala il nuovo entrato Giani, servito splendidamente da Milani che resiste a due cariche in area, trovando il classico gol dell’ex e chiudendo la partita sul 3-1 per il Grosseto. Finisce così, con i tre punti e una prestazione più che convincente da parte dei biancorossi, che si lasciano ufficialmente alle spalle la sconfitta di Foligno.

 

Us Grosseto-Tuttocuoio 3-1 (1-1)

US GROSSETO: Barosi, Raimo (19’ st Giunta), Gorelli, Ciolli, Milani, Cretella, Fratini (19’ st Polidori), Sersanti, Boccardi (31’ st Giani), Galligani (28’ st Viligiardi), Moscati (42’ st Pierangioli). A disposizione: Nunziatini, Frosinini, Sabatini, Villani. All. Magrini.

TUTTOCUOIO: Prisco, Gautieri, Bertolucci, Wagner (39’ st Lepri), Visibelli, Russo, De Carlo (14’ st Benericetti), Fino (20’ st Ercoli), Molinaro (24’ st Mella), Speziale, Chiti. A disposizione: Giannangeli, Segantini, Biagioni, Diolaiti, Bini. All. Tazzioli.

ARBITRO: Alessio De Vincentis della sezione di Taranto (Lipari di Brescia, Mirarco di Treviso).

RETI: 26’ Chiti, 46’ Cretella, 7’ st Moscati, 41’ st Giani.

NOTE: Spettatori 801 (di cui 538 abbonati e 62 omaggi). Recupero 1’-5’.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.