“Storie di Alternanza”: studenti maremmani si aggiudicano il premio della Camera di commercio

FOLLONICA – In attesa di dare il via alla prossima edizione del premio “Storie di alternanza” – le domande potranno essere inoltrate a partire dai primi di febbraio – la Camera di commercio della Maremma e del Tirreno presenta le classi che a livello locale hanno vinto l’ultima edizione 2019.

Sono gli studenti di Portoferraio e di Follonica ad aver ricevuto il meritato assegno dalla Camera di commercio per le due esperienze di alternanza scuola-lavoro più significative: 800 euro per l’Isis Foresi e 400 euro per l’Isis di Follonica, che potranno essere spesi per l’acquisto di materiale scolastico.

Il premio “Storie di alternanza” è un’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio con lo scopo di premiare la fantasia e la creatività degli studenti delle scuole superiori che testimoniano la loro esperienza d’alternanza scuola-lavoro attraverso un videoracconto ideato, elaborato e realizzato dagli studenti stessi e dai loro tutor.

Il premio è suddiviso in due livelli: quello locale, in cui le Camere di commercio ricevono gli elaborati delle scuole del territorio e selezionano i più meritevoli; e quello nazionale, in cui gareggiano tutti i selezionati, con premi assegnati nella sede dei Unioncamere, a Roma.

Nel territorio livornese e grossetano, l’ultima edizione si è conclusa con l’assegnazione del primo premio – per la categoria Licei – ad un gruppo di studenti della classe 5B Scientifico dell’Isis Foresi di Portoferraio, composto da Nazareno Acinelli, Elena Carletti, Evelin Lupi, Edoardo Nardelli, Iman Noui, Antonio Salvatorelli e Giacomo Segnini, grazie al video “I colori di Laura”. La commissione giudicatrice della Camera di commercio ha assegnato a questo videoracconto anche una menzione speciale, in considerazione delle finalità del progetto che hanno sviluppato nei ragazzi competenze tecniche ma anche e soprattutto sociali. “I colori di Laura” racconta la progettazione e realizzazione di un sensore in grado di riconoscere i colori, collegato a una interfaccia audio che ne pronuncia il nome, da parte di un gruppo di studenti che sono stati mossi dall’intento di aiutare concretamente una loro compagna di scuola non vedente.

Al secondo posto si è classificata la 4 B del Liceo scientifico scienze applicate dell’Isis Follonica, con il video “Il verde di Follonica è sotto attacco”. In questo caso, gli studenti hanno condotto un’indagine puntuale sulla pineta di Follonica e sull’attacco di parassiti del legno ai pini domestici, che fa perdere loro linfa e colore, fino alla morte dell’albero. Attraverso interviste aprono uno squarcio sulle possibilità di soluzione del problema e sensibilizzano la popolazione a conoscere questo grave pericolo.

La nuova edizione del premio si aprirà a breve. Possono partecipare Licei e Istituti tecnici e professionali delle province di Grosseto e Livorno, presentando la domanda esclusivamente online tramite la piattaforma www.storiedialternanza.it

Sul sito internet della Camera di commercio sarà pubblicata la notizia, con le modalità e i termini di presentazione delle domande.

Per vedere i video premiati:

I colori di Laura: https://www.youtube.com/watch?v=99oVOnZ3D-E

Il verde di Follonica è sotto attacco: https://www.youtube.com/watch?v=bGS7wMz-Pkk&t=29s

Commenti