Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lucio Corsi lancia il nuovo album e ci regala il video del secondo singolo: Freccia Bianca

Più informazioni su

GROSSETO – Si intitola “Cosa faremo da grandi?”, così come il primo singolo uscito qualche mese fa: stiamo parlando dell’album del cantautore più glam del momento, il maremmano Lucio Corsi, pubblicato qualche ora fa su Spotify.

Lucio Corsi

L’album, prodotto da Francesco Bianconi, il cantante dei Baustelle, e Antonio Cooper Cupertino, è composto di nove ballate, fra silenzi e atmosfere folk, chitarre distorte e il classico pianoforte.

Contemporaneamente all’album “Cosa faremo da grandi? è uscito, su YouTube, “Freccia bianca”, il pezzo pubblicato lo scorso 9 gennaio.

“Freccia Bianca è l’antico spirito di un capo indiano che risale la penisola al galoppo tagliando in due le città che incontra e portandosi via i giovani del luogo. Solo lui può addentrarsi nelle bocche spalancate delle montagne in Liguria, per poi sparire nel manto bianco della pianura padana” racconta Lucio.

Il video è girato interamente in Maremma, nella valle del Bruna, nei meravigliosi prati compresi tra Vetulonia e Montepescali. Look ispirato alle icone del Glam rock anni Settanta e deciso con Gucci, che firma abiti e accessori del video, sei chitarre, un pianoforte, una rotaia e, sullo sfondo, la bellezza indiscussa della Maremma, dal pomeriggio passando per il tramonto, sino alla sera con il sopraggiungere del cielo stellato.

Il video di “Freccia bianca”, così come “Cosa faremo da grandi?”, è diretto da Tommaso Ottomano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.