Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dall’Amiata a Roma per aiutare i lavoratori: la vita di suor Maria Lilia Mastacchini «Sia fatta beata»

Più informazioni su

CASTELL’AZZARA – A quasi 100 anni dalla morte di suor Maria Lilia Mastacchini l’amministrazione comunale di Castell’Azzara è andata a Gavignano per supportare il processo di beatificazione della suora nata sull’Amiata.

Maria Lilia Mastacchini nacque il 24 maggio 1892 a Castell’Azzara. A 15 anni entrò in convento, a Ischia di Castro; ma la vita di clausura non faceva per lei, e nel 1920, a Gavignano, in provincia di Roma, fondò le “Pie Operaie” per l’assistenza di lavoratori e lavoratrici. Formando tanti giovani al lavoro di tipografi. Morì a soli 33 anni.

Domenica 12 gennaio la messa, alla parrocchia dedicata a Santa Maria Assunta di Gavignano, per ricordarne l’operato. Poi la visita al museo dove sono custoditi i cimeli della scuola di tipografia.

Alla giornata ha partecipato il consigliere del comune di Castell’Azzara Massimiliano Nannoni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.