Si è svolto a Grosseto il campionato provinciale di scacchi

GROSSETO – Si è svolto dal 10 al 12 gennaio il campionato provinciale di scacchi, nella sede della Asd Mattoallaprossima Scacchi Grosseto nel centro commerciale Aurelia Antica.

Silvano Cresti

«Il torneo è stato intitolato al maestro Silvano Cresti, scomparso nel 2015 – afferma il presidente Giuseppe Russo -, e che era stato uno dei primi fondatori e presidente. Cresti alla fine degli anni ’50 aveva avuto il suo primo incarico di maestro elementare presso la casa circondariale di Grosseto e qui un carcerato, al quale insegnava a leggere e scrivere, gli aveva trasmesso la passione per gli scacchi che lo ha accompagnato per tutta la vita come si ricordano i suoi allievi ancora in attività».

«Il torneo è stato vinto a punteggio pieno, con cinque vittorie su cinque partite, dal giovane Giona Baldo Gentile, davanti a Paolo Sottani e Massimo Giannoni. Da rimarcare la prova dei giovanissimi Giulio Bartoletti, quarto assoluto con tre punti, Tommaso Petrini e Davide Dumitrica».

foto dei giovanissimi premiati da Alberto Cresti, figlio di Silvano, con il presidente Giuseppe Russo e l’arbitro del torneo Massimiliano Marcucci. A sx il vincitore Giona Baldo Gentile.

Commenti