#tuttoweekend: il fine settimana in Maremma tra spettacoli, laboratori per bambini, libri e film

GROSSETO – Il periodo natalizio è finito, ma gli eventi del weekend continuano ad essere numerosissimi: concerti, spettacoli, mostre, presentazioni di libri, laboratori per bambini, trekking. Con la rubrica #tuttoweekend IlGiunco.net vi consiglia tutti gli appuntamenti da non perdere in questo fine settimana in Maremma.

Segnalazioni – Aspettiamo le vostre segnalazioni da inviare a redazione@ilgiunco.net: l’articolo è in continuo aggiornamento.

VENERDI’ 10 GENNAIO

GROSSETO – Un giallo ambientato in Francia è quello in programma al cinema Stella da giovedì 9 a domenica 12 gennaio. Si tratta de “Il mistero Henri Pick” di Rémi Bezançon, una misteriosa storia che ruota intorno a un romanzo e al suo autore. LINK

Alla Libreria delle Ragazze, in via Fanti 111/B, venerdì 10 gennaio alle 18 un’iniziativa organizzata dalla Rete delle donne di Grosseto “Rojava. La rivoluzione possibile delle donne” con Norma Santi, curatrice del libro “La sfida anarchica nel Rojava”, e Simonetta Crisci, avvocata e presidente dell’associazione Senza Confine. LINK

Si parla di Iraq e in particolare della città di Mosul domani, venerdì 10 gennaio alle 19.00 alla libreria QB Viaggi di carta di piazza Pacciardi a Grosseto. Ad illustrare il piano di recupero è l’architetto grossetano Giovanni Fontana Antonelli che da anni lavora al programma Cultura dell’Unesco. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MASSA MARITTIMA – Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. LINK

MONTEROTONDO MARITTIMO – La stagione invernale del Teatro del Ciliegio di Monterotondo Marittimo, che anche quest’anno si realizza grazie alla collaborazione tra Fondazione Toscana Spettacolo, amministrazione comunale e Officine Papage Residenza artistica Toscana, si apre venerdì 10 gennaio alle 21.15 con un’ospite d’eccezione: Fiona May. Fiona May sarà sotto i riflettori insieme a Luisa Cattaneo nello spettacolo “Maratona di New York” di Edoardo Erba, uno dei testi teatrali contemporanei più rappresentati al mondo.  LINK

SABATO 11 GENNAIO

FOLLONICA – Una serata di musica per Selene: questo è il nome dell’evento benefico che si terrà sabato 11 gennaio presso la discoteca Sox (via Spiaggia di Levante, Follonica) a partire dalle 21 e dedicato ad una raccolta fondi a sostegno della famiglia di Selene De Rosa, la piccola scarlinese di 8 mesi affetta da leucemia. LINK

GROSSETO –  Due giorni di laboratori per bambini sono quelli proposti da Mivà, sabato 11 e domenica 12 gennaio alla libreria QB Viaggi di carta in piazza Pacciardi a Grosseto. A partire dalle 16.30 i bambini potranno mettere alla prova la loro creatività manipolando l’argilla sotto la guida di Michele che leggerà un libro illustrato e successivamente porterà i più piccoli nel mondo dell’arte dell’argilla con la creazione di piccole sculture ispirate alla storia letta. E’ necessaria la prenotazione al numero 3337960980 (Michele). Il costo è di 10 euro compresa la cottura.

Il laboratorio teatrale Ridi Pagliaccio è lieto di annunciare che sabato 11 gennaio, alle 18, alla Galleria “Mauro of Rome” (via Filzi, nel centro storico di Grosseto), andrà in scena “Un sogno – Poesie giovanili di Mauro of Rome” (1965-75). LINK

Un giallo ambientato in Francia è quello in programma al cinema Stella da giovedì 9 a domenica 12 gennaio. Si tratta de “Il mistero Henri Pick” di Rémi Bezançon, una misteriosa storia che ruota intorno a un romanzo e al suo autore. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MASSA MARITTIMA – Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. LINK

MONTE ARGENTARIO – La Diocesi di Pitigliano – Sovana – Orbetello organizza la presentazione del libro “L’alterità nella tradizione ebraico-cristiana” di Francesca Mariotti. Interverranno don Benedetto Rossi, docente di Sacra scrittura alla Facoltà di Teologia dell’Italia centrale, e Mario Papalini. A moderare don Sandro Lusini. L’appuntamento è per sabato 11 gennaio alle 18 alla Parrocchia di Santo Stefano Promotore, sala cinema parrocchiale, in via Galli a Porto Santo Stefano (Monte Argentario).

DOMENICA 12 GENNAIO

GROSSETO – Si arricchisce di una nuova iniziativa “L’amore vince sempre”, la manifestazione organizzata dalla Uisp per ricordare Maria Sole Marras e per aiutare la neuro-oncologia pediatrica dell’ospedale Meyer di Firenze e in particolare il progetto nato con il nome della piccola. Domenica 12 gennaio a Uisp Beach Park, la tensostruttura di viale Europa, è infatti in programma “Una festa per Maria Sole”. L’evento sarà nel segno del beach tennis ma non solo, con giochi e divertimento per tutti. Il via sarà alle 14,30. Attesa anche per il premio letterario nato nell’ambito di questa iniziativa, che propone un mese e mezzo di appuntamenti: per informazioni http://www.uispgrosseto.it/lamore-vince-sempre/.

Due giorni di laboratori per bambini sono quelli proposti da Mivà, sabato 11 e domenica 12 gennaio alla libreria QB Viaggi di carta in piazza Pacciardi a Grosseto. A partire dalle 16.30 i bambini potranno mettere alla prova la loro creatività manipolando l’argilla sotto la guida di Michele che leggerà un libro illustrato e successivamente porterà i più piccoli nel mondo dell’arte dell’argilla con la creazione di piccole sculture ispirate alla storia letta. E’ necessaria la prenotazione al numero 3337960980 (Michele). Il costo è di 10 euro compresa la cottura.

Proseguono le visite guidate al vano ipogeo legate alla mostra “Oltre il Duomo. Il pozzo ipogeo e le sue ricchezze”. Il 12 gennaio alle 16 sarà possibile scendere negli ambienti medievali ritrovati sotto la Cattedrale di Grosseto e scoprire un ambiente particolarmente suggestivo. Tutte le info a questo LINK.

Un giallo ambientato in Francia è quello in programma al cinema Stella da giovedì 9 a domenica 12 gennaio. Si tratta de “Il mistero Henri Pick” di Rémi Bezançon, una misteriosa storia che ruota intorno a un romanzo e al suo autore. LINK

Il Laboratorio Teatrale Ridi Pagliaccio è lieto di annunciare che domenica 12 gennaio, alle 17, al Teatro San Francesco (Sala Friuli) di Grosseto, andrà in scena “Don Giovanni” di Molière, diretto da Giacomo Moscato. LINK

MASSA MARITTIMA – Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. LINK

PITIGLIANO – Torna per il secondo anno consecutivo l’appuntamento con la storia e il trekking “Il cammino nel tempo”, un’iniziativa nata da guide ambientali escursionistiche e guide turistiche, collaboratori della Cooperativa LeAli. L’archeotrekking è un’esperienza dove l’archeologia diventa parte importante di un itinerario caratterizzato da paesaggi culturali, profumi, sapori ed emozioni. L’appuntamento è per il 12 gennaio a Pitigliano, alle 10, sulla terrazza panoramica in via San Michele. Da qui partirà il percorso archeotrekking, un itinerario di media difficoltà, lungo circa 10 km che attraversa il borgo di Pitigliano e si immerge nella bellezza e nel mistero delle vie Cave etrusche. Tutte le informazioni a questo LINK.

 

Commenti