Pericolo truffe, i Vigili del Fuoco: «Noi non vendiamo riviste e non chiediamo soldi»

Più informazioni su

GROSSETO – Giungono, come del resto già accaduto negli anni scorsi, segnalazioni da associazioni e privati cittadini che ricevono comunicazioni relative a richieste di abbonamenti o recapito di coupon da associazioni o riviste dei Vigili del Fuoco.

E’ doveroso specificare che il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco non effettua campagne promozionali di alcun tipo, non dirige alcuna rivista e, principalmente, non chiede l’erogazione di fondi, se non a mezzo di pagamento tramite le tesorerie dello Stato e solo ed esclusivamente per i servizi di istituto che l’ordinamento prevede che espleti.

E’ dunque opportuno non aderire in alcun modo ad alcuna proposta, segnalando al contempo alle forze dell’ordine e al comando dei Vigili del Fuoco di Grosseto il verificarsi di episodi appena descritti.

Più informazioni su

Commenti