Grande successo per “Natale in festa” a Braccagni: la Befana chiude la kermesse

Più informazioni su

BRACCAGNI – Le Feste di quest’anno in Paese hanno avuto sapore antico, una fragranza che a Braccagni si poteva respirare solo negli anni ’80, quando Silvestro Galli costruì un piccolo gruppo di “fanciulli maggerini”, che poi dettero vita a 40 anni di tradizione popolare della Maremma di Grosseto, a Braccagni (Grosseto).

Grazie alla sapiente opera dell’ottimo Giuseppino Cucinotta, infatti, il periodo natalizio ha visto tutto il Paese partecipare alla serie di eventi organizzati dalle associazioni locali, in collaborazione con il Comune di Grosseto.

La Befana ha di fatto concluso la kermesse Braccagni – “Natale in Festa”, e, con l’Epifania, che tutte le feste porta via, si torna a lavorare, ma non dimentichiamo che la Befana prelude al Carnevale, e si pensa proprio a Braccagni, di rappresentare a febbraio un’altra “perla” del folclore nostrano, così descritta da Roberto Ferretti, e dedicata proprio a Re Carnevale.

Oltre ai numerosissimi bambini ed alle famiglie, questi sono stati i protagonisti della Befana 2020 tra musicisti, interpreti e cantanti: Maurilio Boni, Gloria Rabai, Elisa Gelso, Fabio Bargelli, Luciano Giulianini, Donatella Cittadini, Marco Santini, Irene Bargelli, Francesco Bargelli, Lorenzo Parlanti, Adriano e Luciana Poletto, Carlo Mancini, Sergio Rubegni e chi ha collaborato nell’organizzazione: Donatella Cittadini, Vladimiro Capecchi, Lorella Bartolini.

Più informazioni su

Commenti