#tuttoweekend: un fine settimana ricco di eventi. Tutti i festeggiamenti della Befana in Maremma

GROSSETO – Un fine settimana lungo, che va da venerdì a lunedì. La Befana porta con sé un weekend ricco di eventi: manifestazioni, mercatini, Presepi viventi, e tante Befane per le vie di borghi e città.  Con la rubrica #tuttoweekend IlGiunco.net vi consiglia tutti gli appuntamenti da non perdere in questo fine settimana in Maremma.

Segnalazioni – Aspettiamo le vostre segnalazioni da inviare a redazione@ilgiunco.net: l’articolo è in continuo aggiornamento.

VENERDI’ 3 GENNAIO

ARCIDOSSO – Tanti presepi, grandi, piccoli o piccolissimi sono stati allestiti nelle vie di Salaiola (Arcidosso), minuscolo paese amiatino che sembra a sua volta un presepe. I suoi abitanti e l’associazione l’Aquilaia tengono molto all’iniziativa, che fonde lo spirito natalizio con la tradizione e la poesia: accanto ad ogni presepe si possono infatti trovare dei versi, a formare un percorso interiore oltre che una piacevole passeggiata. I presepi saranno visibili fino al 6 gennaio 2020. LINK

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA –L’associazione Ristoratori Castiglionesi, in collaborazione con il Centro commerciale naturale, organizza per il weekend del 3, 4 e 5 gennaio “Le soste del gusto invernali”, un’edizione alternativa alle “Soste del gusto”, evento che si svolge durante l’estate per le vie centrali di Castiglione della Pescaia. Il tema di questa edizione è lo street food natalizio: i nove ristoranti aderenti diventeranno soste di un itinerario all’insegna del gusto dove turisti e residenti si potranno fermare per prendere il piatto proposto e mangiarlo per le vie illuminate di Castiglione. LINK

GROSSETO – L’ultimo film di Ken Loach inaugura l’anno del Cinema Stella. Da giovedì 2 fino a lunedì 6 gennaio è in programma “Sorry We missed you”, presentato all’ultimo festival di Cannes in concorso. LINK

Sabato 21 dicembre alle 11 è stata inaugurata, all’ex-Frantoio, al Centro Visite del Parco della Maremma, la mostra, formata da 14 pannelli bilingue (italiano/inglese), dal titolo “Leonardo da Vinci un genio…di cuoco”, curata da Elisabetta Del Dottore ed organizzata dalla Ati Guide di Maremma. Fino al 7 gennaio 2020 sarà possibile visitare la mostra, ospitata al Parco della Maremma, attraverso la quale sei potrà approfondire la conoscenza del celeberrimo artista e inventore toscano. LINK

Un pomeriggio-sera di convivialità, gioco e amicizia. Lo propongono la parrocchia di Santa Lucia e l’Ordine francescano secolare, che per il 3 gennaio hanno organizzato la tombolata solidale presso il salone della casa famiglia Il Sole, in viale Uranio. Tutte le informazioni a questo LINK.

La Galleria d’Arte “Il Quadrivio” è giunta al suo terzo Natale. Per l’occasione, la titolare Patrizia Zuccherini organizza una mostra di artisti vari sul tema della Natività “La magia del Natale”. La mostra, inaugurata mercoledì 18 dicembre, e sarà visibile fino al 6 gennaio prossimo con orario 16-19. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MASSA MARITTIMA – “La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

Con “Tesori di famiglia” la città di Massa Marittima ripercorre le tappe dell’associazionismo cooperativo mettendo in mostra foto e oggetti e dando spazio ai ricordi e alle testimonianze, dal passato ai giorni nostri, con una mostra presso la biblioteca comunale “Gaetano Badii” in Piazza XXIV Maggio. La mostra resterà visitabile fino al 6 gennaio 2020. Orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 14-19; giovedì e sabato 9-13. Le scuole possono prenotarsi: Tel. 0566.906293 (orari di apertura della biblioteca). LINK

MONTE ARGENTARIO – A Porto Ercole (Monte Argentario) il nuovo anno inizia all’insegna dell’energia e della spiritualità della musica gospel e spiritual. Venerdì 3 gennaio, nel teatro della Parrocchia di Sant’Erasmo e San Paolo della Croce, si esibirà Ginger Brew, cantante ghanese di spessore internazionale, special guest del Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble, storico coro gospel italiano diretto da Carla Baldini. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SORANO – La Pro loco di Sorano presenta la trilogia della Compagnia della Femia venerdì 3 gennaio alle 21 con “Da qui all’eternità”, sabato 4 gennaio alle 21 con “Al centro della terra”. Il terzo appuntamento “Di fronte al fronte” si terrà lunedì 27 gennaio, giornata della memoria, alle 14. Tutti gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Niccolò IV Orsini di Sorano. Più informazioni a questo LINK.

Al museo di San Mamiliano a Sovana (Sorano) prosegue sino al 6 gennaio la mostra a cura di Stefano Lumini con il materiale per il wargame dell’Associazione fiorentina battaglie di scala. LINK

A Sorano, sino al 6 gennaio, si può visitare nel centro storico la mostra di presepi artistici, giunta all’ottava edizione e organizzata dalla Pro Loci di Sorano. LINK

SABATO 4 GENNAIO

ARCIDOSSO – Tanti presepi, grandi, piccoli o piccolissimi sono stati allestiti nelle vie di Salaiola (Arcidosso), minuscolo paese amiatino che sembra a sua volta un presepe. I suoi abitanti e l’associazione l’Aquilaia tengono molto all’iniziativa, che fonde lo spirito natalizio con la tradizione e la poesia: accanto ad ogni presepe si possono infatti trovare dei versi, a formare un percorso interiore oltre che una piacevole passeggiata. I presepi saranno visibili fino al 6 gennaio 2020. LINK

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA –L’associazione Ristoratori Castiglionesi, in collaborazione con il Centro commerciale naturale, organizza per il weekend del 3, 4 e 5 gennaio “Le soste del gusto invernali”, un’edizione alternativa alle “Soste del gusto”, evento che si svolge durante l’estate per le vie centrali di Castiglione della Pescaia. Il tema di questa edizione è lo street food natalizio: i nove ristoranti aderenti diventeranno soste di un itinerario all’insegna del gusto dove turisti e residenti si potranno fermare per prendere il piatto proposto e mangiarlo per le vie illuminate di Castiglione. LINK

Il meraviglioso spettacolo della natura va ogni giorno in scena nella spettacolare Riserva Naturale Diaccia Botrona. In inverno ancor di più. Non fartelo raccontare, vivilo. In questo periodo di festa regalati momenti unici a diretto contatto con la natura. Gli appuntamenti previsti sono per il 4, il 5 e il 6 gennaio. Come partecipare a questo LINK.

Sabato 4 gennaio, ultimo dei cinque appuntamenti del calendario gratuito di laboratori natalizi organizzati nei musei del Comune di Castiglione della Pescaia. Dalle 11 alle 12:30 per i bambini dai 5 ai 12 anni, all’interno del Museo civico archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia, accompagnati eccezionalmente dalla “vecchia signora” amica dei più piccoli, si terrà una caccia al tesoro. Ingresso gratuito, info e prenotazione: 0564 927241 museovetulonia@libero.it.

A partire dalle 16 a Palazzo Centurioni, nel cuore del borgo medioevale andrà in scena “Pirati”, lo spettacolo teatrale, a ingresso gratuito per bambini e famiglie. Si susseguiranno sul palcoscenico pirati, creature terribili, ma anche eroiche, avventuriere capaci di divertimento, trasgressione, forti passioni; paladine del coraggio, sprezzanti del pericolo. Il pubblico potrà assistere a straordinarie avventure tra mari in tempesta, mostri marini, strani personaggi, luoghi esotici e meravigliosi per celebrare la magia che sta dietro ogni storia pirata nell’immaginario fantastico dei bambini.

CIVITELLA PAGANICO – Sabato 4 gennaio, alle 17, nella struttura del Parco comunale di Paganico, l’Antico teatro dei burattini di Firenze porta in scena due spettacoli: le avventure del Coniglio Bing e la storia di Peter Pan. LINK

GROSSETO –  La Befana “volante” inaugura l’anno della solidarietà per il Comitato per la Vita, l’associazione che dal 1983 si dedica a reperire fondi per la prevenzione, diagnosi e cura del tumore trasformando le donazioni in strumenti, macchinari, interi locali e nuove tecnologie per gli ospedali del territorio, in particolare per il Misericordia di Grosseto. Il 4 e 5 gennaio verranno offerte le “calze” dalla simpatica vecchina che scenderà dal cielo, calandosi dal Palazzo della Provincia con l’aiuto dei Vigili del Fuoco, per distribuire dolciumi e caramelle a tutti i bambini in una piazza animata dai canti dei “Briganti di Maremma”, con la sfilata del Presepe Vivente e i pony per una passeggiata nel centro storico. Una festa che ormai da anni coinvolge l’intera comunità. Il programma giornaliero completo a questo LINK.

Una storia strampalata ma non troppo è quella che Beppe Puso racconterà tra reading e show a QB Viaggi di carta (Piazza Pacciardi, 1 – Grosseto) partendo dal suo libro “Il mio pescegatto si mangia da solo”. Sabato 4 gennaio alle 18.30 Puso, insieme al musicista Dario Canal, farà immergere il pubblico nel surreale anno di vita di un uomo che vive mescolando, senza shakerare, il vero al fantastico, il serio al faceto, la commedia al dramma, tramite un gioco letterario fatto di paradossi, calembour e umorismo. LINK

Sabato 4 gennaio nuovo appuntamento rivolto ai bambini al Museo Archeologico e d’Arte della Maremma. Questa volta va in scena “La Befanite”, teatrino delle ombre che racconterà la “vera” storia della Befana. E in più, tante caramelle per tutti. Spettacoli alle ore 16:30/17:15/18. Età consigliata: 4-8 anni. Ingresso: 1 euro. Per info e prenotazioni: 0564 488752.

L’ultimo film di Ken Loach inaugura l’anno del Cinema Stella. Da giovedì 2 fino a lunedì 6 gennaio è in programma “Sorry We missed you”, presentato all’ultimo festival di Cannes in concorso. LINK

Sabato 21 dicembre alle 11 è stata inaugurata, all’ex-Frantoio, al Centro Visite del Parco della Maremma, la mostra, formata da 14 pannelli bilingue (italiano/inglese), dal titolo “Leonardo da Vinci un genio…di cuoco”, curata da Elisabetta Del Dottore ed organizzata dalla Ati Guide di Maremma. Fino al 7 gennaio 2020 sarà possibile visitare la mostra, ospitata al Parco della Maremma, attraverso la quale sei potrà approfondire la conoscenza del celeberrimo artista e inventore toscano. LINK

La Galleria d’Arte “Il Quadrivio” è giunta al suo terzo Natale. Per l’occasione, la titolare Patrizia Zuccherini organizza una mostra di artisti vari sul tema della Natività “La magia del Natale”. La mostra, inaugurata mercoledì 18 dicembre, e sarà visibile fino al 6 gennaio prossimo con orario 16-19. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MASSA MARITTIMA – Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie (1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

Con “Tesori di famiglia” la città di Massa Marittima ripercorre le tappe dell’associazionismo cooperativo mettendo in mostra foto e oggetti e dando spazio ai ricordi e alle testimonianze, dal passato ai giorni nostri, con una mostra presso la biblioteca comunale “Gaetano Badii” in Piazza XXIV Maggio. La mostra resterà visitabile fino al 6 gennaio 2020. Orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 14-19; giovedì e sabato 9-13. Le scuole possono prenotarsi: Tel. 0566.906293 (orari di apertura della biblioteca). LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

ROCCALBEGNA – Sabato 4 gennaio a Roccalbegna, nella splendida cornice della Chiesa dei Santi Pietro e Paolo (quella con le tavole del Lorenzetti), concerto gospel di Natale delle Vocal Sisters. LINK

SORANO – La Pro loco di Sorano presenta la trilogia della Compagnia della Femia venerdì 3 gennaio alle 21 con “Da qui all’eternità”, sabato 4 gennaio alle 21 con “Al centro della terra”. Il terzo appuntamento “Di fronte al fronte” si terrà lunedì 27 gennaio, giornata della memoria, alle 14. Tutti gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Niccolò IV Orsini di Sorano. Più informazioni a questo LINK.

Al museo di San Mamiliano a Sovana (Sorano) prosegue sino al 6 gennaio la mostra a cura di Stefano Lumini con il materiale per il wargame dell’Associazione fiorentina battaglie di scala. LINK

A Sorano, sino al 6 gennaio, si può visitare nel centro storico la mostra di presepi artistici, giunta all’ottava edizione e organizzata dalla Pro Loci di Sorano. LINK

DOMENICA 5 GENNAIO

ARCIDOSSO – Tanti presepi, grandi, piccoli o piccolissimi sono stati allestiti nelle vie di Salaiola (Arcidosso), minuscolo paese amiatino che sembra a sua volta un presepe. I suoi abitanti e l’associazione l’Aquilaia tengono molto all’iniziativa, che fonde lo spirito natalizio con la tradizione e la poesia: accanto ad ogni presepe si possono infatti trovare dei versi, a formare un percorso interiore oltre che una piacevole passeggiata. I presepi saranno visibili fino al 6 gennaio 2020. LINK

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA –L’associazione Ristoratori Castiglionesi, in collaborazione con il Centro commerciale naturale, organizza per il weekend del 3, 4 e 5 gennaio “Le soste del gusto invernali”, un’edizione alternativa alle “Soste del gusto”, evento che si svolge durante l’estate per le vie centrali di Castiglione della Pescaia. Il tema di questa edizione è lo street food natalizio: i nove ristoranti aderenti diventeranno soste di un itinerario all’insegna del gusto dove turisti e residenti si potranno fermare per prendere il piatto proposto e mangiarlo per le vie illuminate di Castiglione. LINK

Come da tradizione, ormai decennale, anche quest’anno la Befana, accompagnata dal Befano e dal suo ciuchino, arriverà in piazza del Popolo a Tirli (Castiglione della Pescaia), a partire dalle 20 di domenica 5 gennaio per dare doni ai bambini. Tutti, anche i più grandi, sono invitati ad accorrere numerosi nella piazza del paese. LINK

Il meraviglioso spettacolo della natura va ogni giorno in scena nella spettacolare Riserva Naturale Diaccia Botrona. In inverno ancor di più. Non fartelo raccontare, vivilo. In questo periodo di festa regalati momenti unici a diretto contatto con la natura. Gli appuntamenti previsti sono per il 4, il 5 e il 6 gennaio. Come partecipare a questo LINK.

GROSSETO – La Befana “volante” inaugura l’anno della solidarietà per il Comitato per la Vita, l’associazione che dal 1983 si dedica a reperire fondi per la prevenzione, diagnosi e cura del tumore trasformando le donazioni in strumenti, macchinari, interi locali e nuove tecnologie per gli ospedali del territorio, in particolare per il Misericordia di Grosseto. Il 4 e 5 gennaio verranno offerte le “calze” dalla simpatica vecchina che scenderà dal cielo, calandosi dal Palazzo della Provincia con l’aiuto dei Vigili del Fuoco, per distribuire dolciumi e caramelle a tutti i bambini in una piazza animata dai canti dei “Briganti di Maremma”, con la sfilata del Presepe Vivente e i pony per una passeggiata nel centro storico. Una festa che ormai da anni coinvolge l’intera comunità. Il programma giornaliero completo a questo LINK.

Una bellissima Befana è quella che aspetta i bambini alla libreria QB Viaggi di carta in piazza Pacciardi a Grosseto. Domenica 5 gennaio alle 17.30 “La Befana ha le scarpe nuove”, letture animate della vecchina volante più famosa del mondo con caramelle per i bambini e la possibilità per i genitori di degustare un thé o un aperitivo al bar White Cafè, che divide gli spazi con la libreria, in tranquillità mentre la Befana intratterrà i più piccoli.

Domenica 5 gennaio, dalle 11 alle 12, appuntamento in via De Amicis a Barbanella per salutare la befana che incontrerà i bambini distribuendo caramelle e dolciumi. La festa prosegue alle 15.30 con il folklore di David Vegni che animerà il pomeriggio con canti e storie sulla tradizione della vecchietta amata dai bambini.

L’anno nuovo a Aurelia Antica Shopping Center comincia con una raffica di eventi per tutta la famiglia. Giochi e dolcetti, moda e sfilate su ghiaccio, Befana e tombola. Il programma giornaliero a questo LINK.

L’ultimo film di Ken Loach inaugura l’anno del Cinema Stella. Da giovedì 2 fino a lunedì 6 gennaio è in programma “Sorry We missed you”, presentato all’ultimo festival di Cannes in concorso. LINK

Sabato 21 dicembre alle 11 è stata inaugurata, all’ex-Frantoio, al Centro Visite del Parco della Maremma, la mostra, formata da 14 pannelli bilingue (italiano/inglese), dal titolo “Leonardo da Vinci un genio…di cuoco”, curata da Elisabetta Del Dottore ed organizzata dalla Ati Guide di Maremma. Fino al 7 gennaio 2020 sarà possibile visitare la mostra, ospitata al Parco della Maremma, attraverso la quale sei potrà approfondire la conoscenza del celeberrimo artista e inventore toscano. LINK

Al via “Batignano e i suoi presepi”: un mesi di eventi tra occasioni di svago e aggregazione, iniziative collegate al libro, come vetrine sulle ultime uscite editoriali, laboratori creativi, incontri con gli autori, ma anche attività ludiche e didattiche. Il programma completo a questo LINK.

La Galleria d’Arte “Il Quadrivio” è giunta al suo terzo Natale. Per l’occasione, la titolare Patrizia Zuccherini organizza una mostra di artisti vari sul tema della Natività “La magia del Natale”. La mostra, inaugurata mercoledì 18 dicembre, e sarà visibile fino al 6 gennaio prossimo con orario 16-19. LINK

MANCIANO – Quale migliore occasione, se non quella dell’Epifania, per raccontare due storie che parlano di doni? Domenica 5 gennaio, nella sala Bartolini della Banca Tema a Saturnia (Manciano), alle 21.15 presentazione di “Quell’agosto del ’59” e “Aspettando te”, scritti da Agata Florio. L’autrice ne parlerà con Lina Senserini, che presenterà la serata. La lettura dei brani sarà a cura di Giacomo Moscato. Interverrà anche Raffaele Giuliano, protagonista del libro “Aspettando te”.

MASSA MARITTIMA – A Massa Marittima, il gioiello dell’alta Maremma in provincia di Grosseto, dal 7 dicembre al 6 gennaio, l’atmosfera natalizia si trasforma in magia tra i vicoli del borgo. Il comitato “La casina di Babbo Natale”, insieme a ragazze e ragazzi volontari, hanno ricostruito ambienti curati fin nei minimi particolari: la tana del Grinch, il Polo nord, la casa di Babbo Natale, il bosco con l’albero parlante, il laboratorio degli elfi. Un mondo incantato che illumina di gioia gli occhi dei bambini e regala agli adulti il calore della festa più bella dell’anno. Il Villaggio, situato nel vicolo Porte, sotto la stupenda Piazza del Duomo, è aperto ai visitatori dalle 17 alle 20 nei giorni 7-8-14-15-21-22-23-24-26-27-28-29-30 dicembre e 5-6 gennaio.

Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

MONTE ARGENTARIO – Tempo di tombolate per i quattro Rioni del Palio Marinaro dell’Argentario che organizzano serate di svago e divertimento per i rionali. Così, il Rione Croce invita tutti nella propria sede in via dell’Archetto nei giorni 6, 13, 21, 27 dicembre con inizio alle 21. Il Rione Fortezza terrà invece le sue tombolate all’interno dell’auditorium ex Onmi a partire dalle 21 nei giorni 13, 20 dicembre e 3 gennaio. Sempre all’ex Onmi si terranno le tombolate del Rione Pilarella, i giorni scelti sono il 4, 12, 19 dicembre ed il 4 gennaio alle 21. Numerose anche le tombolate del Rione Valle, tutte in sala Gasparrini presso la chiesa dell’Immacolata con inizio alle 21, queste le date 3, 5, 12, 17, 19, 23, 27 dicembre e il 5 gennaio.

ORBETELLO – Il Gom – Gruppo ornitologico maremmano – Studi naturalistici “Ademollo”, in collaborazione con Wwf Oasi e Occhio in Oasi, ha organizzato un corso ornitologico sul riconoscimento dei gabbiani presenti in Maremma, che si terrà al Casale della Giannella nella giornata di domenica 5 gennaio. Tutte le informazioni a questo LINK.

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SCARLINO – Un pomeriggio davvero speciale per la festa dell’Epifania è in programma a Scarlino Scalo. Il comitato locale della Croce Rossa, con il patrocinio del Comune di Scarlino e in collaborazione con Chiara’s Ranch, ha organizzato l’arrivo della Befana a cavallo. Caramelle per tutti, animazione e tanti giochi con i cavalli sono le attività d’animazione per i bambini. L’appuntamento è per domenica 5 gennaio a partire dalle ore 17 in piazza Gramsci. Per chi volesse far consegnare i doni personalizzati ai propri bambini dalla befana a cavallo può telefonare al 331-673620

L’ultimo appuntamento del calendario di eventi natalizi #scarlinocoifiocchi è dedicato alla grande musica. Domenica 5 gennaio nella chiesa di San Martino a Scarlino arrivano i maestri dell’Hathor plectrum quartet, formazione pugliese unica nel suo genere. LINK

SORANO – Al museo di San Mamiliano a Sovana (Sorano) prosegue sino al 6 gennaio la mostra a cura di Stefano Lumini con il materiale per il wargame dell’Associazione fiorentina battaglie di scala. LINK

A Sorano, sino al 6 gennaio, si può visitare nel centro storico la mostra di presepi artistici, giunta all’ottava edizione e organizzata dalla Pro Loci di Sorano. LINK

LUNEDI’ 6 GENNAIO

ARCIDOSSO – Tanti presepi, grandi, piccoli o piccolissimi sono stati allestiti nelle vie di Salaiola (Arcidosso), minuscolo paese amiatino che sembra a sua volta un presepe. I suoi abitanti e l’associazione l’Aquilaia tengono molto all’iniziativa, che fonde lo spirito natalizio con la tradizione e la poesia: accanto ad ogni presepe si possono infatti trovare dei versi, a formare un percorso interiore oltre che una piacevole passeggiata. I presepi saranno visibili fino al 6 gennaio 2020. LINK

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Il meraviglioso spettacolo della natura va ogni giorno in scena nella spettacolare Riserva Naturale Diaccia Botrona. In inverno ancor di più. Non fartelo raccontare, vivilo. In questo periodo di festa regalati momenti unici a diretto contatto con la natura. Gli appuntamenti previsti sono per il 4, il 5 e il 6 gennaio. Come partecipare a questo LINK.

CINIGIANO – Un presepe vivente originalissimo, che si snoda in un percorso di 400 metri all’interno del bosco di Monticello Amiata, nel comune di Cinigiano. Oltre 50 i figuranti in abiti d’epoca che daranno vita alla rappresentazione. Anche gli animali del presepe sono tutti veri, il bue e l’asinello, le pecore, le galline. La prima edizione del presepe vivente nel bosco di Monticello Amiata, nel comune di Cinigiano, sarà inaugurata giovedì 26 dicembre. L’iniziativa sarà replicata nei giorni 29 dicembre e 6 gennaio a partire dalle ore 17. LINK

FOLLONICA – L’associazione Rione Senzuno, con il patrocinio del Comune di Follonica, ha organizzato per il 6 gennaio “Arriva la Befana a Senzuno”, diventato ormai un tradizionale appuntamento per la città. Intorno alle 11 la Befana arriverà in piazza Portogallo accompagnata da un ciuchino e proseguirà per un giro nel quartiere, da via Palermo verso via della Repubblica, via Lucca, per poi ritornare in piazza Portogallo, dove distribuirà piccoli doni ai bambini intervenuti, ansiosi di incontrare la ‘vecchina’ più famosa del mondo che conclude le festività natalizie.

GROSSETO –  L’Associazione Briganti di Maremma e l’Archivio delle Tradizioni popolari, con la coorganizzazione del Comune di Grosseto e l’importante contributo di Banca Tema, anche quest’anno invitano tutti alla decima edizione di “Maremma che Befana”, il raduno di befani e befane che si terrà domenica 6 gennaio nel centro di Grosseto. Ma la festa è molto di più: un momento di ritrovo per grandi e piccoli dove sarà possibile ristorarsi divertirsi. A partire dalle 15 befane, befani e befanotti suoneranno nelle vie del centro storico per poi ritrovarsi alle 17 in piazza san Francesco. LINK

Al via “Batignano e i suoi presepi”: un mesi di eventi tra occasioni di svago e aggregazione, iniziative collegate al libro, come vetrine sulle ultime uscite editoriali, laboratori creativi, incontri con gli autori, ma anche attività ludiche e didattiche. Il programma completo a questo LINK.

L’anno nuovo a Aurelia Antica Shopping Center comincia con una raffica di eventi per tutta la famiglia. Giochi e dolcetti, moda e sfilate su ghiaccio, Befana e tombola. Il programma giornaliero a questo LINK.

Dio che si fa uomo, il mistero del verbo che s’incarna e nasce in un’umile grotta, i re Magi che dietro alla stella giungono ad omaggiare il salvatore, i pastori, gli angeli ed intorno il paese con la sua quotidianità, le bancarelle, i mestieranti. Tutto questo, lunedì 6 gennaio, a partire dalle 15, sarà rivissuto nel chiostro e nel cortile della parrocchia di San Francesco, dove ormai da 10 anni si ripete la spettacolare tradizione del presepe vivente, organizzato ed allestito dalla comunità parrocchiale ed in particolare dai giovani, che con gli assaggi di dolci e salati ad offerta autofinanziano le attività dell’anno. LINK

L’ultimo film di Ken Loach inaugura l’anno del Cinema Stella. Da giovedì 2 fino a lunedì 6 gennaio è in programma “Sorry We missed you”, presentato all’ultimo festival di Cannes in concorso. LINK

Sabato 21 dicembre alle 11 è stata inaugurata, all’ex-Frantoio, al Centro Visite del Parco della Maremma, la mostra, formata da 14 pannelli bilingue (italiano/inglese), dal titolo “Leonardo da Vinci un genio…di cuoco”, curata da Elisabetta Del Dottore ed organizzata dalla Ati Guide di Maremma. Fino al 7 gennaio 2020 sarà possibile visitare la mostra, ospitata al Parco della Maremma, attraverso la quale sei potrà approfondire la conoscenza del celeberrimo artista e inventore toscano. LINK

La Galleria d’Arte “Il Quadrivio” è giunta al suo terzo Natale. Per l’occasione, la titolare Patrizia Zuccherini organizza una mostra di artisti vari sul tema della Natività “La magia del Natale”. La mostra, inaugurata mercoledì 18 dicembre, e sarà visibile fino al 6 gennaio prossimo con orario 16-19. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MASSA MARITTIMA – Il suggestivo corteo dei Re Magi e il Presepe vivente sono le attrazioni che animeranno Massa Marittima lunedì 6 gennaio, giorno della Befana, due eventi organizzati dall’Unità Pastorale di Massa Marittima in collaborazione con altre associazioni massetana. Il ritrovo del corteo è previsto alle 14.45 nel Chiostro di Sant’Agostino in Corso Diaz. Alle 15.15 il corteo guidato dai tre Re Magi a cavallo inizierà la sua marcia tra le strade del centro storico insieme a musici, personaggi storici, scribi, nobili, popolani, spettacoli di fuoco e mercanti che faranno rivivere scene di vita quotidiana del tempo della nascita di Gesù. I Magi concluderanno il loro tragitto sul Sagrato della Cattedrale di San Cerbone, dove offriranno i loro doni a Gesù bambino. A seguire Santa Messa in Cattedrale.

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

Con “Tesori di famiglia” la città di Massa Marittima ripercorre le tappe dell’associazionismo cooperativo mettendo in mostra foto e oggetti e dando spazio ai ricordi e alle testimonianze, dal passato ai giorni nostri, con una mostra presso la biblioteca comunale “Gaetano Badii” in Piazza XXIV Maggio. La mostra resterà visitabile fino al 6 gennaio 2020. Orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 14-19; giovedì e sabato 9-13. Le scuole possono prenotarsi: Tel. 0566.906293 (orari di apertura della biblioteca). LINK

MONTE ARGENTARIO –  Lunedì 6 gennaio alle 15, a cura dell’associazione Argentario Vivo, scenderanno in piazza dei Rioni (Porto Santo Stefano) le Befane cariche di calze piene di dolci e caramelle da distribuire ai bambini. Esaurite le calze, inizierà l’estrazione della tombola. Al fortunato che farà tombola andranno 600 euro, mentre per la cinquina sono in palio 300 euro e per il tombolino 200 euro. Il pomeriggio dell’Epifania prosegue con la visita, dalle 16.30, alla Rievocazione della Natività allestita nei vicoli e lungo le scalinate del centro storico sotto la Fortezza Spagnola.

A Porto Ercole tutto è pronto per le ultime due uscite del Presepe vivente, sia domenica 5 gennaio che il giorno dell’Epifania dalle 16,30 alle 19 nel borgo antico della frazione argentarina tornerà a vivere la Palestina di duemila anni fa tra suggestive scenografie, personaggi e mestieri antichi, luci e melodie in un percorso che si snoda da piazza santa Barbara fino alla chiesa di sant’Erasmo, dove nella giornata del 5 gennaio ha confermato la sua presenza anche il coro Ager Cosanus.

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SORANO – Al museo di San Mamiliano a Sovana (Sorano) prosegue sino al 6 gennaio la mostra a cura di Stefano Lumini con il materiale per il wargame dell’Associazione fiorentina battaglie di scala. LINK

A Sorano, sino al 6 gennaio, si può visitare nel centro storico la mostra di presepi artistici, giunta all’ottava edizione e organizzata dalla Pro Loci di Sorano. LINK

 

Commenti